logo

LA CULTURA INCONTRA IL CARCERE

Casa Circondariale di Asti Quarto

Carcere di Asti, Casa Circondariale di Quarto

Di: Marco Rabino

Pubblicato il: 25-06-2017

Quarto inferiore, 266 - Quarto Inferiore - CAP 14030 Asti, Piemonte, Italia

1991

All'interno di un carcere, dove tutti i percorsi e gli spazi sono costretti e sorvegliati, la persona vive un continuo stress derivato dal fatto che non vi sono momenti di vera privacy, nemmeno all'interno di uno spazio banale quale un bagno. L'unica possibilità per sentirsi soli con se stessi o di avere il controllo della propria vita è quella di esprimersi liberamente nella scrittura e nel creare immagini mentali nella poesia.

5959

Casa Circondariale di Bologna Dozza

Carcere di Bologna, Casa Circondariale della Dozza

Di: Marco Rabino

Pubblicato il: 24-06-2017

Via del Gomito, 2 CAP 40127 Bologna, Emilia-Romagna, Italia

1986

Si diffonde il rugby all'interno delle carceri italiane. Non sono molti anni che le squadre di rugby esterne contribuiscono allo sviluppo di questo sport di alto valore formativo e morale nelle prigioni della penisola italiana. Quando succede il successo è veramente grande e le squadre che si formano nelle carceri arrivano anche a disputare tornei di livello nazionale.

6017

Casa Circondariale di Pesaro Villa Fastiggi

Carcere di Pesaro, Casa Circondariale

Di: Marco Rabino

Pubblicato il: 20-06-2017

Strada Fontesecco, 88 CAP 61100 Pesaro, Marche, Italia

1989

Arte, cultura e istruzione nella Casa Circondariale di Pesaro.

6053

Casa di Reclusione di Opera Milano

Carcere di Milano Opera, Casa Circondariale e Casa di Reclusione

Di: Marco Rabino

Pubblicato il: 18-06-2017

Via Camporgnago, 40 CAP 20141 Milano, Lombardia, Italia

1987

Il lavoro all'interno di una prigione non è una cosa facile da realizzare. Si può lavorare in cucina, si può portare la posta o si possono svolgere le attività giornaliere per il mantenimento delle relazioni in carcere. A volte si può anche fare giardinaggio e coltivare una serra o un orto. In Italia non sono molto diffuse le pratiche che portano gli aziende ad organizzare spazi lavorativi all'interno delle prigioni, però qualcosa sta cambiando.

5984

Casa Circondariale di Milano San Vittore

Carcere di Milano San Vittore, Casa Circondariale

Di: Marco Rabino

Pubblicato il: 17-06-2017

Piazza Filangieri, 2 CAP 20123 Milano, Lombardia, Italia

1879

In un carcere molto grande, con più di 1000 detenuti, le attività formative, scolastiche, culturali sono decisamente irrinunciabili ma anche molto complesse da organizzare. Sono le associazioni che portano avanti le attività di sartoria, giardinaggio, dove è possibile allestire campi all'esterno, pet therapy, e attività sportive che offrono un po' di movimento alle persone detenute. Non mancano corsi di cucina, fotografia e molte attività che avvicinano la detenzione ad una parvenza di vita libera.

5975

Carcere di Isili Casa di Reclusione, Colonia penale

Di: Marco Rabino

Pubblicato il: 16-06-2017

Via Case Sparse Località Sarcidano CAP 08033 Isili

1800 | fine

Arte, cultura e istruzione nella Casa di Reclusione di Isili.

6186

Carcere minorile di Cagliari, Istituto di Pena Minorile Quartucciu

Di: Marco Rabino

Pubblicato il: 16-06-2017

Località Su Pezzu Mannu CAP 09044 Quartucciu, Sardegna, Italia

1980 - 1981

Arte, cultura e istruzione nell'Istituto di Pena Minorile di Quartucciu.

6188

Carcere di Aversa, Casa Reclusione Filippo Saporito

Di: Marco Rabino

Pubblicato il: 16-06-2017

Via San Francesco da Paola n. 2 81031 Aversa, Campania, Italia

2016 | 17 agosto

9358

Carcere di Nuoro, Casa di Reclusione Lodè Mamone

Di: Marco Rabino

Pubblicato il: 15-06-2017

Via Centrale, 3 CAP 08020 Mamone, Sardegna, Italia

1800 | fine

Arte, cultura e istruzione nella Casa di Reclusione di Mamone.

6187

Casa Circondariale di Torino Lorusso e Cutugno

Carcere di Torino, Casa Circondariale Lorusso e Cutugno

Di: Marco Rabino

Pubblicato il: 12-06-2017

Via Adelaide Aglietta, 35 Torino, Piemonte, Italia

1986 | 13 ottobre

I progetti che permettono a un detenuto di esprimere se stesso attraverso la poesia ho la scrittura creativa sono molto più importanti rispetto a quello che si potrebbe pensare dall'esterno. La vita di tutti i giorni, per coloro che possono vivere la loro esistenza liberi, è molto ricca di esperienza e di incontri. Queste possibilità ci fanno sentire liberi nonostante tutte le costruzioni che la società ci pone.

5628