Scena dal film A Prophet
Scena dal film A Prophet

CONSULTA ANCHE LE SEZIONI

Scritti in prigione

Romanze senza parole - Paul Verlaine, 1874 Romanze senza parole

Paul Verlaine
1874

PROGETTI DENTRO/FUORI

PRISON MOVIE

Bad Boys - Regia di Rick Rosenthal

Bad Boys

Regia di Rick Rosenthal

Di Marco Rabino

Pubblicato il: 11-01-2018


USA,

1983

Mick  O'Brien è un ragazzo di origini irlandesi. Ha solo sedici anni ed è già a capo di una banda che compie borseggi e rapine nelle strade di Chicago. A comandare la banda rivale è Paco Moreno, un ragazzo ispano-americano.

Mick tenta una rapina importante ma il suo miglior amico Carl viene ucciso dalla polizia. Durante l'inseguimento Mikc uccide il fratello di Paco, un ragazzino di otto anni. Poiché Mick è ancora minorenne viene inviato al Rainford Juvenile Correctional Facility piuttosto che in un carcere per adulti. 

Purtroppo, ed il film lo denunciano molto chiaramente, l'Istituto che ospita Mick non è un luogo nel quale i ragazzi problematici hanno la possibilità di intraprendere un vero percorso di reinserimento, ma è un centro dove maturano maggiore rabbia e insieme progetto la loro futura carriera da criminali adulti.

Molti degli agenti di sorveglianza interpretano il loro ruolo come una sorta di guardiani di animali. Solo uno tra loro, Ramon Herrera apre un dialogo con i ragazzi detenuti utilizzando l'esperienza che lui stesso ha maturato da giovane quando faceva anche lui parte di una banda di strada.

Il compagnia di cella Mick è Barry Horowitz, un minuto ma energico ragazzo ebreo che ha incendiato un bowling per vendicarsi di alcuni ragazzi che lo avevano pestato. La sezione è comandata da due ragazzi dal carattere sadico e dall'aspetto maturo: "Viking" Lofgren e Warren "Tweety" Jerome. Mick tenta subito di confrontarsi con loro e di minare l'autorità.

Intanto, per vendicare la morte del fratello, Paco aggredisce e stupra J.C.  la ragazza di Mick che disperato tenta progetta la fuga con il suo concellino Barry. I due ragazzi trattano con l'acido la rete che racchiude l'area sportiva. Mick riesce a fuggire ma Horowitz viene bloccato dal filo spinato, quindi, catturato dagli agenti e picchiato da un operatore.

Ramon viene a sapere Mick è a casa di J.C. e lo raggiunge, lo convince a seguirlo e lo porta in un carcere di massima sicurezza per far vedere al ragazzo quale può essere la conseguenza di una vita da criminale.

Paco viene arrestato e inviato nello stesso dormitorio di Mick al Rainford. Il personale è preoccupato cje la forzata convivenza dei due ragazzi possa favorire una drammatica resa dei conti ma nessun altro riformatorio risulta disponibile ad accogliere l'ultimo arrivato.

Nel tentativo di aiutare l'amico, Horowitz, manomette una radio con del fertilizzante che esplode e ferisce Viking. Paco ha salva la vita e Horowitz viene scoperto ed costretto all'isolamento, una punizione che lui teme più di ogni altra.

Lo scontro tra i due capi banda è però inevitabile e Paco organizza il confronto per una sera. Per impedire l'intervento degli agenti il ragazzo si finge malato e ferisce Herrera, destinato al turno di notte. Vengono barricate le porte e l'intero dormitorio viene isolato e coinvolto in una rissa. Il film termina con Mick che, dopo aver sopraffatto Paco, resiste alla tentazione di ucciderlo, lo trascina invece di fronte alle sbarre oltre le quali si trovano Ramon e gli altri agenti e torna nella propria cella avvilito dalla violenza nella quale è stato coinvolto.

Interpreti e personaggi

Sean Penn: Michael O'Brien
Esai Morales: Paco Moreno
Reni Santoni: Ramon Herrera
Jim Moody: Gene Daniels
Eric Gurry: Barry Horowitz
Ally Sheedy: J.C. Walenski
Clancy Brown: 'Viking' Lofgren
Rick Rosenthal: Giudice

LEGGI ANCHE