logo

LIBRI

Carlo Bonini - Guantanamo. Usa, viaggio nella prigione del terrore

Guantanamo. Usa, viaggio nella prigione del terrore

Carlo Bonini

Di Marco Rabino

Pubblicato il: 25-04-2012


2004

Guantanamo di Carlo Bonini è definito un esempio di «microfisica del potere». Il testo è la cronaca dell'esperienza diretta dell'autore che, scortato dall'esercito americano, ha osservato uno dei luoghi più discussi degli ultimi anni.

Nel libro sono rappresentati i prigionieri di Al Qaeda, i militari americani, donne e uomini, incaricati di assumere il ruolo di agnti penitenziari. La condizione di questi militari è trattata con lo stesso interesse da Bonini, che racconta delle contraddizioni nate dallo scontro tra umanità dell'uomo in divisa e le necessità del carceriere.

Agli episodi di sofferenza e sopravvivenza quotidiane, si aggiungono le riflessioni di politica economica e di strategia di lotta al terrorismo. Non da ultimo le ripercussioni che la vicenda ha sucitato, all'interno della coscienza nazionale statunitense.

Giulio Einaudi Editore  2004

LEGGI ANCHE