logo

LIBRI

1° Rapporto sulla devianza minorile in Italia - , 2008

I numeri pensati - 1° Rapporto sulla devianza minorile in Italia

Autori vari

Di Marco Rabino

Pubblicato il: 29-06-2014


Italia

2008

Il 1° Rapporto sulla devianza minorile in Italia è da considerare come una opportunità per approcciare la difficile e complessa realtà dell'opera di recupero socio educativo dei minori devianti. Il luogo nel quale si realizza questo importante lavoro sono i servizi minorili della giustizia italiana.

Il Rapporto raccoglie dati statistici sul numero degli utenti presi in carico, descrive inoltre il funzionamento del sistema integrato degli interventi e delle specificità locali. Si possono consultare molte riflessioni derivate dal'analisi di questi dati e contributi degli operatori che lavorano con i minori in diverse regioni italiane.

Indice
Presentazione
Capo Dipartimento f.f. Emanuele Caldarera

Nota introduttiva: le ragioni di un Rapporto sulla devianza minorile

1. Il sistema e il ruolo della giustizia minorile in Italia: principi, organizzazione, funzioni e prospettive

2. I minorenni denunciati e i provvedimenti giudiziari
I minorenni denunciati in base alle statistiche prodotte dall'Istat
I provvedimenti giudiziari e il processo penale minorile

3. I flussi di utenza nei Servizi minorili della giustizia
Gli Uffici per i servizi sociali per i minorenni
I Centri di prima accoglienza
Gli Istituti penali per i minorenni
Le Comunità

4. Gli scenari regionali della devianza
Piemonte e Valle d'Aosta
Liguria
Lombardia
Trentino Alto Adige
Veneto
Friuli Venezia Giulia
Emilia Romagna
Toscana
Umbria
Lazio
Marche
Abruzzo
Molise
Campania
Puglia
Calabria
Basilicata
Sicilia
Sardegna

5. La devianza minorile in Italia. Alcuni tratti connotativi

6. Un quadro di sintesi

Bibliografia

 

LEGGI ANCHE