logo

LIBRI

Le confessioni del diavolo - a cura di Alberto Lorusso, 2014

Le confessioni del diavolo

a cura di Alberto Lorusso

Di Marco Rabino

Pubblicato il: 13-08-2015

Novantacento
Italia

2014

"Le confessioni del diavolo" è un libro scritto a cura di Alberto Lorusso che ha raccolto le confessioni di Totò Riina registrate in carcere.

Totò Riina, come già anticipato dal titolo, è raccontato come un uomo feroce, furente per la sua condizione di detenuto e per nulla pentito. 

Oltre alle intenzioni e alla rivendicazione di alcune delle azioni di mafia più forti che l'Italia abbia subito negli ultimi anni, Totò Riina racconta la storia della mafia e giudica l'operato e il carattere degli altri boss resi famosi dalle cronache dei media.

Totò Riina è destinato a finire i suoi anni in carcere e la condizione di ergastolo ostativo emerge al termine dei dialoghi. Ma il carattere di Totò Riina non si smentisce e, da ultraottantenne ha ancora la forza di dichiarare guerra alla legge che lo ha condannato a terminare le sua vita in prigione.

Le confessioni del diavolo
collana “I libri di S”
260 pagine
12,90 euro

LEGGI ANCHE