logo

LIBRI

L' universo della detenzione. Storia, architettura e norme dei modelli penitenziari

L' universo della detenzione. Storia, architettura e norme dei modelli penitenziari

A cura di De Rossi D. A.

Di

Pubblicato il: 04-02-2013


2011

Il numero elevato e in costante crescita della popolazione detenuta che oggi si avvicina alle 66 mila presenze produce un sovraffollamento inaccettabile delle nostre strutture penitenziarie.

E così quando si legge "L'universo della detenzione" si comprende come e perché quello che accade nelle nostre carceri altro non e' che lo specchio di quello che sta avvenendo nel nostro apparato giudiziario. Attualmente lo stato della giustizia ha raggiunto livelli di inefficienza intollerabili e illegali. Come dimostrano le numerosissime condanne da parte della Corte europea dei diritti dell'uomo. E per questa situazione l' Italia e' stata richiamata più volte dal Consiglio d'Europa. 

In questo libro si può ritrovare quella filosofia per la giustizia giusta senza la quale non si può trovare la strada del cambiamento. Le riforme devono procedere garantendo al detenuto il rispetto delle norme sul trattamento all'interno delle carceri e l'accesso alle misure alternative, risolvendo in maniera radicale non solo il problema del sovraffollamento delle carceri ma anche tutti i problemi del mondo giudiziario che ruotano intorno ad esso.

Il tema trattato dagli autori del libro rappresenta in Italia il primo studio architettonico e sociale, storico e filosofico, civile e antropologico su mondo della detenzione, rappresentando anche un'analisi comparata con sistemi penitenziari diversi da quello italiano.

"L'universo della detenzione" e' redatto da qualificati esperti nei settori di economia, sistemi di emergenza e architettura delle carceri, e si inserisce con tempismo nell'attuale dibattito che vede lo stato italiano interrogarsi sulla questione carceraria, cercando risposte ora procedurali, ora finanziarie. 

Arricchito da disegni e fotografie di progetti italiani e stranieri, è uno strumento utile a chi progetta e a chi si interessa a vario titolo alla vicenda penitenziaria, oltre che una lettura appassionante anche per i non addetti ai lavori.

Luciano Bologna, professore aggregato presso il Dipartimento di Management, Scienze della gestione d’impresa della Facoltà di Economia dell’Università La Sapienza; ha acquisito una qualificata esperienza nel campo delle opere pubbliche. È consulente tecnico della Pubblica Amministrazione.

Fabrizio Colcerasa, ingegnere, già dirigente generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Tra le sue principali attività si ricordano quella di Dirigente Centrale per l’Emergenza e il Soccorso Tecnico con vasta esperienza di coordinamento nel settore dei Sistemi di Emergenza; è stato vice capo del Dipartimento di Protezione Civile.

Domenico Alessandro De’ Rossi, architetto, è docente a contratto di Pianificazione territoriale alla facoltà di Ingegneria dell’Università del Salento; è consulente tecnico di Commissioni della Pubblica Amministrazione. Svolge la libera professione in Italia e all’estero nel settore urbanistico, della pianificazione trasportistica e nel riuso delle preesistenze architettoniche. Nel 2007 ha pubblicato Sistemi dei trasporti e sviluppo metropolitano.

Stefania Renzulli, esperta in riqualificazione ambientale e pianificazione territoriale nel settore dei beni culturali, lavora presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri al Dipartimento di Protezione Civile.

 
Titolo: L' universo della detenzione. Storia, architettura e norme dei modelli penitenziari
Curato da: De Rossi D. A.
Editore: Ugo Mursia Editore
Data di Pubblicazione: 2011
ISBN: 8842546682
ISBN-13: 9788842546689
Pagine: 372

LEGGI ANCHE