logo

LIBRI

Strabismi. Dove si racconta del carcere e del senso delle cose - Annino Mele, Giovanni M. Bellu

Strabismi. Dove si racconta del carcere e del senso delle cose

Annino Mele, Giovanni M. Bellu

Di Sara Fornera

Pubblicato il: 03-12-2012

Casa editrice Sensibili alle foglie
Italia

2009

"Strabismi. Dove si racconta del carcere e del senso delle cose." di Annino Mele e' un libro ironico e contemporaneamente amaro che richiama i lettori ad una riflessione non superficiale sulle questioni sociali che la cronaca quotidiana solleva (la droga, la scuola, il rapporto con l'ambiente), e presta particolare attenzione per il mondo carcerario.

L' autore di "Strabismi. Dove si racconta del carcere e del senso delle cose", ergastolano, sottolinea come il "mondo carcere" stia rischiando sempre più di essere dimenticato, nascosto, messo ai margini non soltanto delle città ma anche della coscienza civile.

Annino Mele dà voce a migranti, nomadi, stranieri, recintati nei Cie, senza nulla, in attesa di essere comprati al mercato delle braccia. Non è difficile riconoscere nella diversità una parola comune: libertà

Attualmente in Italia, nonostante le numerose denunce delle associazioni abolizioniste, sono 1450 le «camicie di pietra» presenti nelle nostre prigioni, in cui viene perpetuata la «ghigliottina secca», abolita de facto da altri stati europei. 

Annino Mele, ergastolano e scrittore, noto come "Il Che Guevara della Barbagia", nasce a Mamoiada (Nuoro) nel 1951, è pastore fin dallinfanzia. In carcere dal 1976 al 1980, viene nuovamente arrestato nel 1987 e condannato allergastolo per un duplice omicidio (al quale si è sempre dichiarato estraneo) e per la partecipazione ad alcuni sequestri di persona, reati riconducibili allAnonima Sequestri Sarda. 

Giovanni Maria Bellu, vice direttore de L'Unità, dal 2011 Direttore di Sardegna

 

Titolo: Strabismi. Dove si racconta del carcere e del senso delle cose
Autori: Annino Mele, Giovanni M. Bellu
Editore: Sensibili alle Foglie
Collana: Ospiti
Data di Pubblicazione: 2009
ISBN: 8889883308
ISBN-13: 9788889883303
Pagine: 128

LEGGI ANCHE