logo

PROGETTI

DETENZIONI - PRISON WORK

Birra della Legalità

Cooperativa sociale “Carla Laudante”

Di Marco Rabino

Pubblicato il: 29-11-2012

Casa Circondariale di Carinola
Caserta, Campania, Italia

2012

Birra della Legalità” è un progetto attivo all'interno del carcere di massima sicurezza di Carinola a Caserta. Il birrificio è stato allestito dalla cooperativa socialeCarla Laudante” onlus, in collaborazione con la Casa Circondariale. Il progetto è stato presentato il 26 novembre 2012, nella sala teatro della struttura penitenziaria diretta dalla dottoressa Carmen Campi, alla presenza del procuratore capo della Direzione investigativa antimafia di Napoli, Federico Cafiero De Raho, del provveditore regionale dell'amministrazione carceraria Tommaso Contestabile, del giudice Ferdinando Imposimato, del presidente del Tribunale di Sorveglianza di Napoli Carmine Antonio Esposito e dei rappresentanti della cooperativa “Laudante”, dell’associazione “FormAzione Viaggio”, della rete di “Libera” e del “Comitato Don Diana”.

Verrà attivato l'intero ciclo di produzione della birra su modello di quanto già avviene nella Casa di Reclusione di Saluzzo. Su 35mila metri quadri di terreno, vicino, al carcere vengono coltivati, biologicamente, orzo e malto Con lo scopo di avviare una impresa che incarni i valori dell'eco sostenibilità e funzioni come deterrente alle possibili infiltrazioni malavitose. Fine primario rimane quello di favorire l'integrazione e il recupero sociale dei detenuti.

LEGGI ANCHE