logo

DETENUTI FAMOSI

Akbar Amini - Associazione degli Scrittori (Sarai Ahle Ghalam)

Akbar Amini, Mohamad Parsi, Pezhman Zafarmand

Membri dell’Associazione degli Scrittori (Sarai Ahle Ghalam)

Di Marco Rabino

Pubblicato il: 10-05-2013


Iran,

2013

Akbar Amini, Pezhman Zafarmand, Mohamad Parsi sono tre scrittori iraniani arrestati il 30 ottobre 2012 durante il Meeting dell’Associazione degli Scrittori.

Durante quella notte furono fermate 70 persone, la maggior parte rilasciate 17 di loro invece condotte nella prigione di Evin. I tre scrittori incriminati hanno accumulato 11 anni di carcere e il divieto di svolgere per 15 anni attività politica, civile e online. Praticamente l'azzeramento della loro identità.

Akbar Amini ha subito una condanna a 5 anni di carcere, 4 dei quali con le accuse di assemblea e collusione con l’intento di agire contro la sicurezza nazionale e uno per propaganda contro il sistema. Non potrà partecipare a partiti o gruppi politici per cinque anni e svolgere attività giornalistica sul web.

Mohamad Parsi dovrà rimanere 3 anni in carcere: 2 per assemblea e collusione con l’intento di agire contro la sicurezza nazionale e uno per propaganda contro il sistema. Anche per Parsi divieto di attività politica, civile e giornalistica per 5 anni.

Pezhman Zafarmand ha una condanna a 3 anni di carcere per assemblea e collusione con l’intento di agire contro la sicurezza nazionale. Anche a Zafarmand sono state vietate attività politiche o giornalistiche per 5 anni.

Articolo in lingua inglese. Fonte: Persianbanoo

Articolo in lingua originale. Fonte HRANA

LEGGI ANCHE