Scena dal film Bully
Scena dal film Bully
Lost in Africa - Regia di Vibeke Muasya, 2010

Lost in Africa

Regia di Vibeke Muasya

Di Federica Ricci

Pubblicato il: 25-03-2016


Danimarca

2010

Simon, un ragazzo di colore, è il protagonista del film Lost in Africa. Ha 11 anni, la passione per il calcio e viene adottato da una famiglia della Danimarca. Simon si ritroverà a perdere il suo adorato pallone tra le piccole stradine del suo paese di origine, il Kenya, dove è tornato con la madre adottiva. Si perderà in un quartiere di baracche nella periferia della città, le bindoville, dove cercherà disperatamente il suo pallone.

Con i suoi capi alla moda si distingue subito ma ben presto diventa un ragazzo come tanti altri di quel luogo. Simon diventa improvvisamente un ricercato tra la gente delle baraccopoli quando Susan, sua madre, fa un annuncio di ricompensa a chi trova suo figlio Simon credendolo perso. Per sfuggire ai pericoli che simon dovrà affrontare tra le bindoville avrà bisogno dell'aiuto dei suoi nuovi amici.

LEGGI ANCHE

ULTIMISSIMI DAL SITO