logo

TEATRO

La carogna da dentro a me - Sudatestorie

La carogna da dentro a me

Claudio Sarzotti

Di Sara Fornera

Pubblicato il: 14-10-2012

Cavallerizza Reale, Sala Manica Corta, 10124 Via verdi 9
Torino, Piemonte, Italia,

2012 | Giovedý 18 Ottobre ore 21

Venerdì 15 giugno 2012 - Piccolo Teatro Giraudi, Piazza San Giuseppe, Asti.

Giovedi 18 ottobre 2012 - La Cavallerizza Reale, Torino.

Spettacolo teatrale della compagnia teatrale di Torino "Sudatestorie", tratto dal testo "La carogna da dentro a me" di Claudio Sarzotti, ed. Gruppo Abele.

Il 15 giugno 2012 ho assistito alla rappresentazione teatrale del testo di Claudio Sarzotti "La carogna da dentro a me" da parte della compagnia teatrale di Torino "Sudatestorie". Si tratta di una rappresentazione teatrale liberamente tratta da una sentenza penale che ha riconosciuto le torture, nonostante non abbia potuto condannare gli imputati per mancanza della contemplazione del reato nel nostro codice penale.

Claudio Sarzotti fa rivivere un fatto di cronaca che ha avuto come protagonisti due detenuti ed un agente di polizia penitenziaria.

Vuoto, violenza, solitudine, angoscia mi sono stati trasmessi dagli attori.

Non importa quando e dove sia avvenuta questa vicenda. Qualsiasi carcere può diventare il luogo protagonista per questa rappresentazione teatrale in cui due detenuti aggrediscono un agente e per questo vengono portati nelle celle di isolamento dove iniziano una serie di metodici, lenti e lunghi atti di tortura che porteranno al suicidio (tentato suicidio nella realtà dei fatti) di uno di loro. 

"La carogna da dentro a me" non vuole puntare il dito e stigmatizzare accusando nessuno, l' intento e' quello di denunciare un sistema che non va.

Claudio Sarzotti permette di far raccontare ai vari soggetti coinvolti nella triste vicenda la loro "verità", verità di cui ognuno a suo modo si e' fermamente convinto per necessita'.

Testo: Claudio Sarzotti, professore di Sociologia giuridica presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Torino, attualmente giudice onorario presso il Tribunale di Sorveglianza di Torino, codirettore della collana editoriale "Diritto, devianza e società" de L'Harmattan Italia, direttore scientifico di Antigone

Adattamento scenico e testuale: Christian Castellano, Enrico Seimandi

Lettura scenica: Christian Castellano, Roberta Maraini

Sonorizzazioni dal vivo: Enrico Seimandi

LEGGI ANCHE