logo

TEATRO

Casa Circondariale di Venezia maschile

La stagione del Teatro Stabile del Veneto apre alle carceri

Teatro Stabile Veneto

Di Katia Quadro

Pubblicato il: 01-07-2013


Venezia, Veneto, Italia,

2013

E stata presentata la stagione 2013/2014 del Teatro Stabile Veneto, dei teatri Goldoni e Verdi. La rassegna apre anche al teatro in carcere.

Il teatro in carcere, si sa, ha una grande spazio perchè permette con costi relativamente bassi di realizzare momenti di grande valore formativo per la popolazione detenuta che partecipa ai laboratori e ai corsi che vengono allestiti in  quasi tutte le carceri italiane.

Inoltre oltre a permettere la realizzazione di momenti di svago, il teatro è uno strumento valido nel trattamento rivolto a percorsi di riabilitazione e per mantenere una salute psicofisica anche in ambienti altamente costrittivi come quelli delle carcere.

Lo Stabile realizza così la sua vocazione di coinvolgere tutte le energie positive che risiedono nel territorio. La scommessa più grande sarà quella di poter portare all'esterno delle mura carcerarie gli spettacoli realizzati all'interno.

 

LEGGI ANCHE