logo

LE CARCERI ITALIANE

Casa Circondariale di Biella

Carcere di Biella, Casa Circondariale

Scritto da: Marco Rabino

Pubblicato il: 12-10-2017

Viale dei Tigli, 14 CAP 13900
Biella, Piemonte, Italia

1989

COME FARE


La storia

L'istituto è stato aperto nel 1989, e' caratterizzato da due padiglioni detentivi di cui uno recentissimo, inaugurato nel gennaio 2013. Il vecchio padiglione conta tre piani (sezioni) e un piano terra dove sono gli uffici, le sezioni trattamentali, l'infermeria, la cucina detenuti, la lavanderia detenuti e la sezione isolamento. Adiacenti al piano terra vi sono i cortili passeggi. Il nuovo padiglione conta quattro piani detentivi (sezioni) e un piano terra interamente destinato alle attività trattamentali. Adiacenti al piano terra vi sono i cortili passeggi.

(dal sito Ministero della Giustizia)

Ministero della Giustizia

BIELLA - Casa circondariale

Il sito

indirizzo

Associazione Antigone

CASA CIRCONDARIALE DI BIELLA

Wikipedia

indirizzo

News cultura, arte, teatro, lavoro


Seconda edizione di due carceri in corsa a Biella
2017 | 1 ottobre

2481

Mohamed Ba nel carcere di Biella per la Giornata internazionale del rifugiato
2017 | 13 luglio

10710

La differenziata crea lavoro nel carcere di Biella
2017 | 12 luglio

10709

Quadrangolare di calcio tra studenti e detenuti del carcere di Biella
2016 | 26 aprile

Mercoledì 27 aprile 2016 all'interno del carcere di Biella si tiene la dodicesima edizione del torneo Ricominciare. Patrocinato dal Comune di Biella e dal Ministero di Giustizia questo torneo serve per esprimere vicinanza ai detenuti del carcere di Biella. Si tratta di un quadrangolare di calcio che coinvolge anche studenti delle scuole superiori molto interessati a partecipare ad una manifestazione di così alto profilo umano e sociale. Gli studenti che parteciperanno al quadrangolare all'interno del carcere di Biella sono quelli dell'Istituto Quintino Sella, del liceo Avogadro, Istituto Vaglio Rubens insieme ai detenuti della casa circondariale di Biella. Il quadrangolare non si disputerà all'interno del carcere ma nel Palazzetto dello Sport di via Pajetta a Biella con ingresso libero per tutti punto una bella iniziativa solidale come ha sottolineato anche la direttrice del carcere di Biella Antonella Giordano. L'associazione che ha organizzato il torneo è Gufo Re, diretta dal suo presidente Davide Zappalà. Il direttore ha dichiarato che nelle precedenti edizioni ha avuto grande soddisfazione nel vedere i ragazzi giocare insieme ai detenuti in un momento di alta legalità e grande solidarietà che annullavano le distanze create dalla legge.

10014

Vivicittà Porte Aperte alla Casa Circondariale di Biella con Valentina Costanza
2016 | 16 aprile

Vivicittà per il carcere di Biella sabato 16 aprile 2016. Vivicittà porte aperte si celebra anche per i detenuti della casa circondariale di Biella che potranno partecipare alla manifestazione che si svolge ormai da 25 anni contemporaneamente in molte città italiane e straniere. Si tratta di una manifestazione che vuole ricordare a tutti quali sono i valori legati allo sport, la natura la tolleranza e la pace. Promuove Vivicittà la UISP organizzazione sportiva nazionale. Anche quest'anno si coinvolgeranno i detenuti del carcere di Biella insieme agli altri 21 istituti penitenziari italiani. I numeri Vivicittà si corre in 40 città italiane e 10 città straniere. Vivicittà coinvolgerà oltre 60 detenuti per un percorso di 800 metri che si ripeterà quattro volte dentro la casa circondariale. Testimonial della manifestazione 2016 di Vivicittà sarà Valentina Costanza un'atleta professionista che proviene dal corpo militare dell'esercito campionessa di 3000 m indoor. Per celebrare questa particolare edizione che mette insieme detenuti con popolo libero Valentina Costanza correrà con i detenuti e sarà anche con lei che li premierà alla fine della manifestazione.

9527

Festa nel carcere di Biella per due opertori
2016 | 14 marzo

Una festa organizzata presso la sala convegni del carcere di Biella sei tenuta il 14 marzo 2016 per festeggiare il compleanno di Catello Maresca che ha compiuto che ha compiuto 50 anni. L'assistente capo è l'addetto alle aule scolastiche punto insieme all'assistente stato festeggiato anche l'educatore Maoret. Insieme ai due festeggiati hanno partecipato all'evento molti agenti di polizia penitenziaria e educatori insieme al direttore del carcere di Biella la dottoressa Antonella Giordano.

8941

Cantieri di lavoro,detenuti del carcere di Biella impegnati in dieci progetti
2015 | 18 dicembre

Nel dicembre 2015 sono partiti alcuni progetti che prevedono cantieri di lavoro per detenuti del carcere di Biella. L'autorizzazione arriva dalla provincia di Biella. I progetti sono 10 e sono stati presentati da 9 comuni che coinvolgeranno 15 detenuti che l'amministrazione penitenziaria del carcere di Biella ha segnalato. È partita già la richiesta di finanziamento che è stata coperta interamente. Questa scelta è particolarmente meritevole in quanto da una ulteriore possibilità di recupero e reinserimento a persone che hanno iniziato un percorso di restituzione.

9333

Ora il carcere può assumere un agronomo e sette detenuti
2015 | 16 dicembre

Il carcere di Biella in questi giorni ha ottenuto il riconoscimento di «Tenimento agricolo» dall’amministrazione penitenziaria.

9369

La Passione va in scena per i detenuti del carcere di Biella
2015 | 28 novembre

Passione 2015 nel carcere di Biella. Sabato 28 novembre e sabato 5 dicembre 2015 un gruppo di attori dell'Associazione teatro popolare di Sordevolo, località nella quale da tanti anni si rappresenta la passione di Cristo in periodo pasquale, saranno nel carcere di Biella per rappresentare di fronte ai detenuti ospiti una sacra rappresentazione guidata da una voce narrante. Progetto seguito è voluto da don Paolo Santacaterina il cappellano religioso del carcere di Biella. Anche don Paolo ha recitato all'interno della Sacra rappresentazione in qualità di plebeo. Anche se non tutta la popolazione del carcere di Biella è sicuramente di fede cristiana sarà comunque la possibilità di vedere una rappresentazione di alto valore etico e umano.

9581

Piu' di duecento iscritti alla sesta edizione della Due carceri
2015 | 5 ottobre

9841

Progetto Pollici al verde nel carcere di Biella
2015 | 17 luglio

Evento importante la mattina del 17 luglio 2015 all'interno del carcere di Biella. Ha presenziato l'onorevole Gianluca Susta che ha presentato insieme ad altri il progetto “Pollici al verde”. Questa iniziativa è organizzata e promossa dalla Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri di Torino che lavora in collaborazione con altre realtà di volontariato locale a favore dei detenuti della sezione ricominciare che sono coloro che portano avanti il lavoro agricolo all'interno del carcere di Biella creando così le basi per un reinserimento futuro nella società libera. Hanno parlato Marco Bonfiglioli responsabili dell'ufficio detenuti e trattamenti del DUP l'onorevole Gianluca Susta l'onorevole Bruno Mellano Garante dei detenuti della Regione Piemonte. Il lavoro legato alla terra è un'opportunità di grande valenza poiché oltre a permettere alle persone detenute di esercitare la dignità del lavoro, mette in comunicazione la persona con la natura che cresce e si sviluppa trasmettendo grande motivazione esistenziale e riconducendo la persona, in stato di difficoltà fisica e psicologica, ad un percorso individuale di rinascita. L'ente di formazione Casa di Carità Arti e Mestieri è impegnato in diverse carceri del Piemonte tra le quali quella di Torino dove si tengono corsi di formazione professionale di vari ambiti.

6203

I detenuti del carcere di Biella partecipano al torneo di calcio Ricominciare
2015 | 9 maggio

Undicesima edizione del torneo di calcio a cinque “Ricominciare”, organizzato dal Ministero della Giustizia in collaborazione con l’associazione “Gufo Re”.

5873

Visita degli studenti dell'Istituto tecnico commerciale Eugenio Bona di Biella al carcere cittadino
2014 | 31 marzo

Gli studenti dell'Istituto tecnico commerciale Eugenio Bona di Biella, hanno visitato il carcere della città per conoscere l'attività operativa degli agenti di Polizia penitenziaria.

3737

LEGGI ANCHE

OPERANO IN QUESTO CARCERE / C.C. di Biella,

Il progetto “Mura-Less” che ha creato un ponte tra il dentro e il fuori sabato 21 ottobre 2017, con inizio alle ore 15, a Biella


Le informazioni circa progetti culturali, artistici, di istruzione e lavoro operati all'interno delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e dagli uffici stampa delle organizzazioni titolari dei progetti. Le immagini delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e non sono state realizzate in proprio