logo

LE CARCERI ITALIANE

Casa di Reclusione di Saluzzo Rodolfo Morandi

Carcere di Saluzzo, Casa Circondariale e Casa di Reclusione

Scritto da: Marco Rabino

Pubblicato il: 28-02-2017

Regioni Bronda, 19/b Localitā Cascina Felicina CAP 12037
Saluzzo, Piemonte, Italia

1992

COME FARE


La storia

L'Istituto è stato aperto i 28 luglio 1992.

(dal sito Ministero della Giustizia)

Ministero della Giustizia

SALUZZO - Casa di reclusione - (Rodolfo Morandi)

Il sito

indirizzo

Associazione Antigone

Casa di Reclusione “Rodolfo Morandi” di Saluzzo

Wikipedia

indirizzo

News cultura, arte, teatro, lavoro


Don Milani e la scuola rievocati del carcere di Saluzzo
2017 | 28 settembre

2056

La Classe, spettacolo a Saluzzo
2017 | 28 settembre - 1 ottobre

10801

Presentazione del libro La stretta di mano e il cioccolatino
2017 | 27 settembre

2048

A Villa Olimpia, Amunė- storia di figli in attesa dei loro padri, della Compagnia Teatrale della Casa di Reclusione di Saluzzo.
2017 | 26 agosto

10827

La birra del carcere di Saluzzo a Finale Ligure per la manifestazione Birre in Borgo
2017 | 14 - 16 agosto

10837

Voci erranti al Salone Internazionale del libro di Torino
2017 | 20 maggio

10057

Adotta uno scrittore edizione 2017. Lo scrittore Alessandro Leogrande
2017 | 4 aprile

Il 4 aprile 2017 nel carcere di Saluzzo Rodolfo Morandi lo scrittore Alessandro Leogrande ha incontrato alcuni detenuti e gli studenti del Liceo Artistico Soleri-Bertoni di Saluzzo. L'evento rientra nel progetto regionale Adotta uno scrittore legato al 30° Salone del Libro di Torino che si terrà dal 18 al 22 maggio 2017. Alessandro Leogrande conduce alcune trasmissioni su Radio 3, è editorialista per i quotidiani “Internazionale” e “Corriere del Mezzogiorno”. Impegnato su temi di attualità, Leogrande ha dialogato con studenti e detenuti su confini e migranti presentando il suo ultimo libro La frontiera edito da Feltrinelli. Il progetto “Adotta uno scrittore” è nato nel contesto del Salone del Libro di Torino e porta gli scrittori a dialogare con studenti e detenuti. Ad oggi, in 15 anni si attività, sono stati raggiunti 9.750 studenti e 4 le carceri che partecipano annualmente. Quest'anno Shady Hamadi sarà ospite nell’Istituto Penale per i Minorenni «Ferrante Aporti» di Torino, Alessandro Leogrande a Saluzzo e Valeria Parrella nella Sezione femminile della Casa Circondariale «Lorusso e Cotugno» di Torino.

9068

Amunė, lo spettacolo di Grazia Isoardi va in scena al Teatro Civico di Saluzzo
2017 | 18 marzo

18 marzo 2017. Presso il Teatro Civico di Saluzzo è andato in scena lo spettacolo dei detenuti del carcere della città. Curato dalla compagnia teatrale Voci erranti, lo spettacolo dal titolo Amunì, diretto dalla regista teatrale Grazia Isoardi che cura il laboratorio teatrale nel carcere di Saluzzo dal 2002. Si tratta della replica numero 25 dello spettacolo che è stato realizzato all'interno del carcere attraverso il laboratorio teatrale nel 2013. Regia di Grazia Isoardi e Marco Mucaria. 11 detenuti raccontano la storia di 11 fratelli che attendono l'arrivo del padre.

9072

Spettacolo a Saluzzo con Voci Erranti
2017 | 28 gennaio

2472

Un monolocale a Saluzzo per i detenuti in uscita
2016 | 22 marzo

Il 22 marzo 2016 è stata inaugurata a Saluzzo La casa di Donatella, uno spazio adibito ad ospitare i detenuti del carcere Morandi di Saluzzo, fuori dalle mura in permesso premio, i detenuti in semilibertà i familiari in visita a un familiare in carcere. Si tratta di un monolocale che è ubicato poco fuori la città di Saluzzo. La casa di Donatella è gestito dell'associazione Liberi dentro della presidente Biba Bonardi. La casa è stata inaugurata alla presenza del sindaco Calderoni, l'assessore anelli e altre autorità. Presente anche il Garante regionale dei detenuti Bruno Mellano.

9094

La Favola Bella. Lo spettacolo dei detenuti del carcere di Saluzzo al Milanollo
2016 | 18 marzo

Venerdì 18 marzo 2016. Uno spettacolo con i detenuti del carcere di Saluzzo che si esibiscono al teatro Milanollo. Lo spettacolo intitolato La Favola Bella fa parte della rassegna bottega d'arte cittadina. L'associazione Voci erranti, che si occupa del teatro all'interno del carcere di Saluzzo, presenta la favola bella nella quale recitano attori detenuti nel carcere di Saluzzo diretti da Grazia Isoardi che ha scritto anche i testi. Le coreografie sono di Marco Mucaria. Lo spettacolo è frutto del laboratorio teatrale realizzato nel 2014 con 14 detenuti del carcere di Saluzzo. Il testo si ispira alla favola di Cappuccetto Rosso. Voci Erranti lavora all'interno del carcere di Saluzzo dal 2002 con laboratori teatrali e spettacoli realizzati anche all'esterno del carcere. Voci Erranti fa parte del coordinamento nazionale teatro in carcere.

8939

Amunė. Lo spettacolo dei detenuti del carcere si Saluzzo
2016 | 23 febbraio

I detenuti del carcere di Saluzzo si esibiscono martedì 23 febbraio 2016 alle 21:00 per un pubblico adulto e alle 11:00 per le scuole nello spettacolo Amunì organizzato e coordinato da Grazia Isoardi dell'associazione Voci Erranti. Spettacolo nato dal laboratorio nel carcere di Saluzzo per l'anno 2013. I detenuti che hanno recitato sono 13 e si sono esibiti in uno spettacolo che racconta la storia di 11 fratelli che ritornano bambini ricordando la loro infanzia. Si tratta quindi di una riflessione sulla propria infanzia che Grazia Isoardi ha offerto ai detenuti che hanno partecipato al suo laboratorio teatrale che si svolge due volte alla settimana con circa 20 detenuti. Il laboratorio non offre solamente la possibilità di confrontarsi ma è un vero e proprio progetto formativo sulla fisicità e di educazione vocale. Gli spettacoli di voci erranti vengono replicati dentro e fuori le carceri.

8756

Adotta uno scrittore 2016 nel carcere di Saluzzo coinvolge altri studenti
2016 | 16 febbraio

Febbraio 2016. Adotta uno scrittore è un progetto realizzato all'interno del carcere di Saluzzo in collegamento con il Salone Internazionale del Libro di Torino. Anche per il 2016 adotta uno scrittore porterà nel carcere di Saluzzo autori per il confronto con i detenuti. Sarà protagonista quest'anno Salvatore Striano attore di cinema e di fiction che ora ha scritto un libro che racconta la sua esperienza di detenzione in Spagna e nel carcere di Roma Rebibbia dove grazie al suo mentore Fabio Cavalli è diventato anche attore di cinema nel film Cesare deve morire dei fratelli Taviani.

8835

Saluzzo: al via il progetto Mai+Dentro
2016 | 12 gennaio

12 gennaio 2016. Progetto progetto Mai+dentro per i detenuti del carcere di Saluzzo. Promotore l'Associazione Mai+sole di Savigliano che hanno aperto un dialogo con i detenuti. La finalità di questo evento che ha messo in contatto volontarie e ospiti del carcere è quella di combattere la violenza contro le donne a partire dalle motivazioni che portano a questa drammatica realtà. Un laboratorio poco usuale all'interno di un carcere maschile è stato quello di sartoria. Con tessuti riciclati e attraverso l'aiuto delle associazioni si sono realizzate borse e shopper. Per tutto il 2015 il progetto si è svolto una volta alla settimana e il ricavato dalla vendita dei prodotti è stato devoluto ai detenuti partecipanti. L'associazione rivolge un particolare ringraziamento a coloro che hanno accolto entusiasticamente il progetto: il direttore della Casa di Reclusione di Saluzzo, il dottor Giorgio Leggieri, all'amministrazione penitenziaria e alle educatrici la dottoressa Nicolisi, la dottoressa Sannelli, la dottoressa Andolina e la dottoressa Boragna.

9054

Opere Libere, la mostra dei manufatti realizzati all’interno del carcere di Saluzzo
2015 | 11 dicembre

Per il secondo anno consecutivo torna Opere Libere.

9434

Gli studenti del Liceo Arimondi in visita al carcere di Saluzzo
2015 | 11 novembre

Mercoledì  11 novembre, come ogni anno, gli alunni delle classi seconde del Liceo Arimondi di Savigliano si sono recate alla casa di reclusione di Saluzzo per assistere allo spettacolo teatrale realizzato da alcuni detenuti.

9655

Mai + dentro, i detenuti del carcere di Saluzzo realizzano le borse del cuore
2015 | 6 ottobre

Sono sette detenuti. Si cimentano con il cucito nell'ambito del progetto dell'associazione saviglianese "Mai+ sole" "Mai + dentro.

9827

Viva Scespir a Saluzzo sold out per quattro repliche
2015 | 1 - 4 ottobre

Perché fare teatro in carcere? Una risposta è già evidente nel tutto esaurito registrato dallo spettacolo "Viva  Scespir" in scena alla Felicina di Saluzzo...

9846

Dal Museo del Lombroso un progetto condiviso con i detenuti del carcere di Saluzzo
2015 | 29 giugno

Lunedì 29 giugno 2015, il Museo di Antropologia criminale “Cesare Lombroso” dell’Università di Torino, insieme all’Associazione Sapori Reclusi, incontrerà un gruppo di detenuti nel carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo.

 

5898

Pių stelle meno sbarre. La cena nel carcere di Saluzzo in sostegno di Stampatingalera.
2015 | 22 giugno

Cena con cuochi stellati nella Casa di Reclusione “Rodolfo Morandi” di Saluzzo. Organizza Sapori Reclusi. Il ricavato andrà a sostenere “Stampatingalera”, il corso di stampa Fine Art.

5803

Cineforum Scuola Carcere a Saluzzo. I ringraziamenti dell'organizzatrice Biba
2015 | 8 giugno

Biba Bonardi, Presidente dell'associazione Liberi Dentro Onlus, ha creato l'iniziativa del cineforum Carcere – Scuole dal titolo “ Nuovo Cinema Morandi” a cui hanno partecipato detenuti della Casa di reclusione di Saluzzo.

5871

Nel carcere di Saluzzo detenuti e studenti al cineforum
2015 | 12 febbraio - 22 aprile

Il progetto "Nuovo cinema Morandi" coinvolge i detenuti dei circuiti di alta e media sicurezza del carcere di Saluzzo e insegnanti e studenti delle scuole superiori: il liceo Bodoni, la sezione carceraria dell’Artistico Soleri Bertoni, gli istituti Denina-Pellico-Rivoira e l’IPA di Verzuolo, oltre a volontari penitenziari di LiberiDentro Onlus.

5307

Made by hand dal carcere di Saluzzo alla fiera del Mobile di Milano
2015 | 16 aprile

Al Salone internazionale del Mobile di Milano saranno esposti circa sessanta oggetti creati “made by hand” nel carcere di Saluzzo.

5036

Adotta uno Scrittore nel carcere di Saluzzo. Studenti e detenuti insieme all'incontro con gli autori
2015 | 9 marzo

La particolarità di questo progetto è che gli studenti della classe del Liceo linguistico lavoreranno insieme ai compagni della sezione penale all’interno della struttura carceraria cittadina.

5451

Progetto poesia nel carcere di Torino e Saluzzo
2014 | 5 novembre

È un progetto europeo, si chiama "Parol - Scrittura e Arti nelle carceri, oltre i confini, oltre le mura". Iniziato nel 2013 si concluderà nell'aprile del 2015. 

5333

Voci Erranti. Rassegna di video in attesa dello spettacolo nel carcere di Saluzzo.
2014 | 4 settembre

In preparazione allo spettacolo teatrale nel carcere di Saluzzo, Voci Erranti, l'associazione che porta avanti il laboratorio, propone due documentari presso La Castiglia di Saluzzo giovedì 4 settembre 2014, alle ore 21 e presso la sede di Voci Erranti a Racconigi giovedì 11 settembre 2014, sempre alle ore 21.

4636

I gourmet che entrano in carcere grazie a Sapori Reclusi
2014 | 23 maggio

L'associazione culturale Sapori Reclusi ha portato nella Casa di Reclusione "Rodolfo Morandi" di Saluzzo gli chef Ugo Alciati, Nicola Batavia, Enrico Crippa, Pino Cuttaia, Maurilio Garola, Davide Palluda, Paolo Reina e Andrea Ribaldone.

3812

La cena solidale di Sapori Reclusi nel carcere di Saluzzo
2014 | 19 maggio

3727

Il Salone Internazionale del Libro di Torino porta gli scrittori nelle carceri del Piemonte
2014 | 11 maggio

Sono otto gli autori che incontreranno i detenuti e il pubblico esterno durante il Salone Internazionale del Libro di Torino 2014: Alessandro Bergonzoni (Torino), Luca Bianchini (Saluzzo), Mauro Corona (Asti), Giovanni Floris (Saluzzo), Maurizio Maggiani (Saluzzo), Antonio Pennacchi (Alessandria), Andrea Vitali (Alessandria) e Fabio Volo (Asti).

3724

Il progetto Parol-Scrittura e arti nelle carceri di Saluzzo e di Torino
2014 | gennaio

"Parol - Scrittura ed arti nelle carceri. Oltre i confini – oltre le mura", un progetto di scrittura creativa nella Casa di Reclusione Morandi di Saluzzo.

3409

Amuni', il nuovo spettacolo dei detenuti del carcere di Saluzzo
2013 | 25 - 28 settembre

Un nuovo spettacolo va in scena all'interno della Casa di Reclusione Morandi di Saluzzo. Dal 25 al 28 settembre 2013 sarà possibile, previa ed indispensabile prenotazione, assistere allo spettacolo diretto da Grazia Isoardi nel quale recitano 13 detenuti del carcere di Saluzzo. Le coreografie sono di Marco Mucaria.

3009

Borgo San Dalmazzo, incontro sul tema Liberi dentro: lavoro e volontariato in carcere
2013 | 20 giugno

9914

Il salone del libro nel carcere di Saluzzo
2013 | 17 - 20 maggio

Nel Carcere di Saluzzo "Rodolfo Morandi", verranno presentati libri ed autore in collaborazione con La Fiera internazionale del libro di Torino. La casa di pena piemontese sarà una succursale satellite della fiera pluriennale. Il direttore del carcere Giorgio Leggieri ha dato la sua disponibilità perché possa assistere agli incontri anche del pubblico esterno.

Venerdì 17 maggio - ore 11 sarà presente la scrittrice Rosella Postorino con il suo libro “Il corpo docile” presentata da Livio Tesio direttore del Consorzio Monviso Solidale.

Sabato 18 maggio - ore 15.30 incontro con Concita De Gregorio con il libro “Io vi maledico” presentata dalla giornalista Simonetta Rho.

Lunedì 20 maggio - ore 11 Giacomo Poretti (comico del trio Aldo, Giovanni e Giacomo) presenta il libro “Alto come un vaso di gerani” presentato dal professore universitario saluzzese Marco Piccat.

È ancora in ballo un quarto ospite che verrà comunicato al più presto dalla Direzione del carcere e dallo staff della Fiera del Libro.

Chi è interessato a partecipare agli incontri, tutti ad ingresso gratuito, dovrà obbligatoriamente prenotarsi dando i propri dati per il permesso di entrata presso il centralino del carcere, 0175/248125, dal 30 aprile al 13 maggio.

Il progetto all'interno del carcere di Saluzzo è inserito all'interno di "Voltapagina" il progetto sociale realizzato dal Salone del Libro di Torino in collaborazione con il ministero della Giustizia. Dal 17 al 20 maggio, nei giorni della buchmesse, nelle case circondariali di Saluzzo, Quarto d'Asti e Alessandria

2594

Volevo la luna. Regia di Grazia Isoardi
2013 | 5 maggio

"Volevo la luna" è il viaggio astronomico che il gruppo del laboratorio teatrale ha intrapreso nel suo percorso di formazione teatrale e che porta in scena per il pubblico, all’interno del carcere, dal 26 al 29 settembre 2012. La rassegna teatrale Sorgenti ripropone lo spettacolo diretto da Grazia Isoardi al teatro Milanollo di Savigliano.

2519

Nel carcere di Saluzzo si gioca a Rugby con Ovale oltre le sbarre
2013 | 22 marzo

2674

LEGGI ANCHE

OPERANO IN QUESTO CARCERE / C.R. di Saluzzo,


Pausa Cafè opera all'interno delle Case Circondariali di Torino e Saluzzo. Con estrema attenzione al prodotto si occupa dell'impiego sostenibile nella produzione del caffè.


Le informazioni circa progetti culturali, artistici, di istruzione e lavoro operati all'interno delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e dagli uffici stampa delle organizzazioni titolari dei progetti. Le immagini delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e non sono state realizzate in proprio