logo

LE CARCERI ITALIANE

Casa Circondariale di Voghera

Carcere di Voghera, Casa Circondariale e Casa di Reclusione

Scritto da: Marco Rabino

Pubblicato il: 18-03-2017

Via Prati Nuovi nr.7 CAP 27058
Voghera, Lombardia, Italia

1982

COME FARE


La storia

L’istituto è stato aperto nell'agosto 1982. Le prime detenute donne ad elevato indice di vigilanza (E.I.V.) sono giunte il 24 settembre 1982 mentre dal 1984 si sono aggiunte anche le detenute del circuito di media sicurezza. Dal dicembre 1987 l’istituto ha ospitato detenuti esclusivamente di sesso maschile provenienti inizialmente dal vecchio penitenziario di Voghera, ospitato dal castello della città.

(dal sito Ministero della Giustizia)

Ministero della Giustizia

VOGHERA - Casa circondariale

Il sito

Nessun sito online

Associazione Antigone

CASA CIRCONDARIALE DI VOGHERA

Wikipedia

Nessun contenuto su Wikipedia

News cultura, arte, teatro, lavoro


Garcia Lorca interpretato dalle detenute di Voghera
2017 | 28 febbraio

5533

Museo di Scienze Naturali di Voghera e carcere, una collaborazione importante
2016 | 8 gennaio

Nel carcere di Voghera da 10 anni è attivo un corso per imbalsamatori. Questo corso è portato avanti da Simona Guioli che è la direttrice del Museo Orlandi cioè il Museo di Scienze Naturali di Voghera. L’8 gennaio 2016 è stato organizzato un incontro, a Roma, al Ministero di Giustizia tra Simona Guioli, il sottosegretario Cosimo Ferri è il presidente dell'associazione nazionale dei musei scientifici Fausto Barbagli. Sono stati presentati i progetti relativi alla collaborazione che i detenuti portano avanti con il Museo di Scienze Naturali. È stata riconosciuta l'eccellenza di questo progetto da esportare come modello in altre carceri italiane.

9075

Sviluppi nei progetti del carcere di Voghera
2015 | 31 dicembre

Dicembre 2015. A questa data sono 400 i detenuti nel carcere di massima sicurezza di Voghera. Si fa il punto della situazione rispetto alle attività di volontariato che sono molte. Due soprattutto i progetti di grande importanza attivi nel carcere di Voghera. Due detenuti, in seguito ai laboratori tenuti in carcere da Simona Guioli direttore del Museo di Scienze Naturali, sono stati assunti presso il Museo è presto la cooperativa Agape di Tortona che raccoglie indumenti. Ha fatto il punto della situazione Paola Fossati presidente della Consulta del Volontariato di Voghera e agente di rete della Provincia per il carcere di Voghera. Nel carcere sono attivi anche i corsi dell'Apolf di Pavia che un'agenzia di formazione, alcuni laboratori artistici e, con l'Associazione senegalese Dimbalente si sta per avviare un progetto di informatica. Progetti sono stati attivati dalla scrittrice di Voghera Camilla Sernagiotto insieme al fotografo Simone Ludovico e allo scrittore Angelo Vicini. Ha contribuito anche il presidente del consiglio comunale Nicola Affronti che si è occupato dei tatuaggi tra i detenuti. La scrittrice Camilla Sernagiotto è in impegnata, in detenuti. Probabilmente questo progetto si svilupperà con una redazione finalizzata alla pubblicazione di una testata giornalistica interna.

9192

Carmelo La Licata, del carcere di Voghera, vince il premio letterario Laudomia Bonanni
2015 | 23 ottobre

È stato un detenuto del carcere di Voghera, Carmelo La Licata, ad essersi classificato al primo posto nel premio letterario L'Aquila" - Bper Banca. Il premio è giunto alla sua nona edizione ed è intitolato a Laudomia Bonanni, una scrittrice molto importante del 900 originaria di L'Aquila. Il concorso era a tema libero ed era destinato a detenuti nelle carceri italiane. Il secondo posto è stato assegnato a Mario Trudu ospite della casa circondariale di San Gimignano e al terzo posto Noris Buzdugan che presiede presso la Casa Circondariale dell'Aquila. Premiazione venerdì 23 ottobre 2015 presso il Teatro del carcere dell'Aquila insieme al poeta Charles Simic che l'ospite più importante della manifestazione.

9792

Sherrita Duran canta per i detenuti del carcere di Voghera
2015 | 26 febbraio

26 febbraio 2015. Giornata di beneficenza presso il carcere di Voghera. Si tratta di uno spettacolo di beneficenza intitolato Insieme per la vita organizzato dall'associazione genitori e amici del bambino leucemico in favore dei pazienti dell’Oncoematologia Pediatrica del Policlinico San Matteo. Sarà presente la cantante californiana Sherrita Duran e il coro dell'arcobaleno di Voghera diretto da Nadia Cometto. Il repertorio di Sherrita Duran sarà di circa mezz'ora e presenterà brani di lingua inglese del proprio repertorio. Il coro diretto da Nadia Cometto si esibirà in classici pop e gospel più nessun dorma di Giacomo Puccini. Sherrita Duran non è nuova a questo tipo di attività benefiche. La cantante si è già esibita diverse volte in ambienti detentivi.

5395

LEGGI ANCHE

OPERANO IN QUESTO CARCERE / C.C. di Voghera,

Le informazioni circa progetti culturali, artistici, di istruzione e lavoro operati all'interno delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e dagli uffici stampa delle organizzazioni titolari dei progetti. Le immagini delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e non sono state realizzate in proprio