logo

LE CARCERI ITALIANE

Istituto di Pena Minorile di Milano Beccaria

Carcere minorile di Milano, Istituto di Pena Minorile Beccaria

Scritto da: Marco Rabino

Pubblicato il: 02-07-2017

Via Calchi e Taeggi, 20 CAP 20152
Milano, Lombardia, Italia

1950

COME FARE


La storia

La struttura, risalente al 1950, ospitava inizialmente un riformatorio/casa di rieducazione dell’Associazione Beccaria. Ha assunto l’attuale destinazione nei primi anni ’70, con le modifiche normative che hanno dato vita alle istituzioni penali minorili che oggi conosciamo. Nel 2008 sono iniziati i lavori di ristrutturazione: avrebbero dovuto concludersi in tre anni, ma sono stati interrotti e ora fermi per problemi con la ditta appaltatrice; hanno comportato il ridimensionamento provvisorio della capienza e il trasferimento fuori regione dell’intera sezione femminile.

Ministero della Giustizia

Le strutture minorili

Il sito

Nessun sito online

Associazione Antigone

Istituto Penale Minorile “Cesare Beccaria” di Milano

Wikipedia

Nessun contenuto su Wikipedia

News cultura, arte, teatro, lavoro


Rugby nel carcere di Beccaria per i giovani ospiti
2017 | 4 ottobre

2476

Papa Francesco benedice il Camp dei giovani del Beccaria di Milano
2017 | 1 luglio

Il rugby è giunto nel carcere minorile Beccaria di Milano e a portarlo ci ha pensato Eduardo Oderigo, un avvocato di 46 anni di Buenos Aires che è reduce da altre esperienze di diffusione del rugby nelle carceri argentine e fondatore degli Espartanos una squadra di detenuti di massima sicurezza. I ragazzi del Beccaria hanno iniziato il percorso grazie ai 5 giorni di camp sportivo nel Mediobanca Sport Camp con la guida di Diego Dominguez che ha ricevuto uno speciale mandato spirituale da Papa Francesco. Eduardo Oderigo e Diego Dominguez guidano il camp con i 40 giovani del Beccaria che, suddivisi in due gruppi, si affrontano sportivamente con solo a rugby, anche a calcio, nuoto e basket. Papa Francesco ha inviato a ragazzi e organizzatori un messaggio di speranza e di monito: "Quando vi sembrerà difficile 'uscire dalla mischia', ricordatevi di non abbassare lo sguardo, ma di alzarlo per non perdere di vista la meta, perché siete chiamati ad andare. Da soli è difficile arrivarci, ma insieme, facendo gioco di squadra, si può".

9979

Un camp di formazione sportiva per i ragazzi del carcere minorile Beccaria di Milano
2017 | 26 - 30 giugno

Rugby ma non solo, anche calcio, basket, nuoto e calcio per i ragazzi del Beccaria nel camp organizzato grazie a un progetto del Gruppo Mediobanca che mira all'inclusione sociale e a promuovere il reinserimento di ragazzi devianti tramite lo sport, in seguito al carcere. Il camp si sviluppa nell'arco di una settimana, con 40 ragazzi, dai 16 ai 21 anni, suddivisi in due gruppi che si fronteggeranno nelle varie discipline guidati da eccezionali mister come l'ex rugbista Diego Dominguez che, con l'aiuto del suo staff, organizzerà una Olimpiade interna nella quale si fronteggeranno quattro squadre formate da dieci ragazzi e un istruttore dello staff. Le discipline saranno calcio, nuoto, basket e rugby. Prenderanno parte al camp anche altri campioni come Beppe Bergomi per il calcio, Andrea Meneghin e Antonello Riva per il basket, Federico Morlacchi per il nuoto. La portavoce e responsabile del progetto è Giovanna Giusti del Giardino, Group Sustainability manager di Mediobanca che presenta l'iniziativa insieme alla direttrice del Minorile Beccaria, la dottoressa Olimpia Monda, dichiarando gli intenti sociali e di inclusione che lo sport favorisce, come il lavoro di squadra e il rispetto delle regole.

10231

Canottieri nel carcere minorile di Beccaria a Milano
2017 | 19 giugno

Remare in un carcere è una attività apparentemente impossibile da esercitare, a meno che non entrino in campo i Canottieri Milano che hanno reso possibile per i ragazzi del carcere Beccaria esercitare uno sport molto formativo, anche con strutture da palestra. Un grande impegno lo ha messo anche la Fondazione Candido Cannavò che ha chiseto a Donata Minorati, partecipazione azzurra nelle olimpiadi di Los Angeles del 1984, di avviare il progetto Ore d'acqua nelle carceri milanesi di San Vittore e minorile Beccaria. 

10621

Don Gino Rigoldi, cappellano del carcere minorile Beccaria di Milano fa un appello per salvare l'Istituto
2017 | 26 maggio

9654

Vivicittà 2017 nelle carceri milanesi. Al Beccaria si corre con la Uisp
2017 | 13 maggio

Per Vivicittà 2017 la gara podistica coinvolgerà i ragazzi del carcere minorile Beccaria di Milano, sabato 13 maggio 2017 con un percorso di 12 chilometri. Michele Manno, Presidente del Comitato di Milano della Uisp, ente promotore di Vivicittà, si dichiara soddisfatto dopo 27 anni che la sua società si occupa di sport in carcere.

10554

Don Gino Rigoldi e l’ex difensore dell’Inter Ivan Cordoba insieme per la legalità
2017 | 4, 11 maggio

9794

Il cappellano del minorile Beccaria di Milano incontra gli studenti del Rosmini
2017 | 31 marzo

Venerdì 31 marzo 2017 il cappellano dell'Istituto di pena minorile Beccaria di Milano incontra gli studenti del liceo delle scienze umane e delle liceo economico sociale Antonio Rosmini. Don Claudio Burgio, collaboratore di don Gino Rigoldi, porterà la sua testimonianza agli studenti per raccontare la sua esperienza e le problematiche di un carcere minorile. Oltre ad essere cappellano del carcere don Claudio Burgio e anche fondatore della comunità di accoglienza per minori Kairos. Don Claudio Burgio io presenterà anche il suo libro Non esistono ragazzi cattivi nel quale vengono raccontate delle storie dei ragazzi che lui ha seguito personalmente nei percorsi di rieducazione dal carcere alla comunità.

8821

Milano, spettacolo nel carcere minorile Beccaria
fatto 2016 | 17 aprile

Domenica 17 aprile 2016 nel pomeriggio, alle ore 16:30 si tiene una spettacolo teatrale nel carcere minorile di Milano Beccaria. L'evento è ospitato nel teatro Puntozero. Il titolo dello spettacolo è Heal the World Music Night. Si esibiscono l’ENSEMBLE VOCALE AMBROSIANO ONLUS insieme a VITTORIO MASULLO leader della King of Pop Tribute Band. La serata è condotta da ALESSANDRO MILAN di Radio 24. Il progetto fa parte di Errare humanum est una iniziativa più ampia rivolta alla cittadinanza. Il teatro del carcere minorile di Milano è stato recentemente ristrutturato e quindi messo a disposizione della cittadinanza per offrire un ulteriore strumento culturale.

9296

Settimana dello sport 2016 per i ragazzi del Beccaria
2016 | aprile

Settimana dello sport in carcere anche per l'Istituto penale per minori di Milano Beccaria. Organizzata dalla Uisp regionale è presentata dal presidente Michele Manno la settimana nella quale detenuti delle carceri milanesi potranno svolgere attività di calcio, atletica e corsa. Nel carcere di Milano Beccaria è stata organizzata una gara atletica, un torneo di calcio e di tennis grazie a istruttori della Usipe e a giudici di gara delle varie federazioni. Aprile 2016.

10019

Il rugby e i ragazzi del Beccaria
2016 | 25 gennaio

Società Edison e rugby in carcere. Notizia del 20 gennaio 2016. Edison conferma il proprio impegno verso la nazionale italiana di rugby. Attraverso il Progetto Scuola in collaborazione con FIR porta il rugby in 2300 scuole italiane e a 600000 ragazzi nelle palestre e in tornei regionali e nazionali. Anche nelle carceri si sono attivati corsi di rugby nel carcere di Beccaria in collaborazione con as Rugby Milano c'è il senso di una meta. I ragazzi del Beccaria fanno parte di una squadra Under 20 del club milanese.

9010

Carcere Minorile Beccaria, rinasce il teatro e parte la nuova stagione
2015 | 6 ottobre

Il 6 ottobre 2015 all'interno del carcere minorile Beccaria di Milano si inaugura il nuovo teatro realizzato grazie all'associazione Puntozero. Il supporto economico è stato fornito dalla Fondazione Marazzina Onlus. Durante l'inaugurazione si è svolto lo spettacolo tratto dall'opera Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare diretto da Giuseppe Scutellà è realizzato nel primo laboratorio teatrale organizzato dall'Associazione Puntozero nel carcere Beccaria. Contributi anche dal Teatro alla Scala di Milano che ha fornito poltrone e supporto organizzativo. La ditta Mapei ha fornito prodotti e donazioni in denaro. Una convenzione con il Piccolo Teatro di Milano permetterà nel maggio 2016 la realizzazione di un workshop sulla commedia dell'arte condotto da Ferruccio Soleri con tema Errare humanum est. Il carcere minorile spiegato ai ragazzi. Questo progetto è già stato presentato al Teatro Grassi nel 2014. Già allora erano stati impegnati i giovani ospiti dell'Istituto penale minorenni Cesare Beccaria di Milano. Un progetto che vuole realizzare un ponte tra dentro e fuori la realtà detentiva e aprire una nuova occasione culturale per tutta la città di Milano.

9828

No alle slot nei negozi. I ragazzi del carcere minorile Beccaria disegnano il logo
2014 | 15 ottobre

15 ottobre 2014. All'interno del carcere minorile di Milano un laboratorio condotto dagli operatori, ha coinvolto i ragazzi nella creazione di un marchio che sarà utilizzato dal Comune di Milano per sensibilizzare la cittadinanza verso il problema del gioco di azzardo. All'interno del laboratorio è stato ideato un marchio rappresentato da una mano gialla color oro che riporta una scritta STOP slot. Il marchio sarà trasformato in vetrofanie e manifesti per i 20 negozi che hanno aderito al contrasto del gioco d'azzardo. Sostegno all'attività e l'assessore alle Politiche Sociali di Milano Pierfrancesco Majorino. Il simbolo verrà anche esposto presso i centri anziani del Comune. Gli educatori del carcere minorile hanno riscontrato, inizialmente, un favore per ragazzi verso il gioco d'azzardo che, però, si è poi trasformato in comprensione del problema. Il consigliere Pd Alessandro Giungi che è il presidente della sottocommissione carceri del Comune di Milano si dichiara interessato a far conoscere la realtà del carcere nella realtà cittadina. Una iniziativa rivolta in questo senso e Diamo a Cesare quel che è di Cesare in occasione dei 250 anni dalla pubblicazione del libro di Cesare Beccaria, Dei delitti e delle pene. Gli educatori del carcere condurranno un laboratorio su brani del testo che saranno condivisi con i ragazzi. Il 6 novembre 2014 sarà realizzata una struttura dai ragazzi che ricorda una macchina di tortura per ricordare quanto le carceri fossero inumane prima della scrittura di quest'opera. Anche Alessandra Naldi, garante dei detenuti del Comune di Milano, conferma la necessità di fornire al carcere di Milano Beccaria ulteriori supporti per incrementare progetti di questo tipo.

4967

Il rugby nel carcere minorile di Milano con Il senso di una Meta
2014 | 5 febbraio

Il senso di una Meta è un progetto dedicato al rugby, sport veicolo di regole, di vita e di sport, che insegna ad affrontare i problemi con forza, costanza e sacrificio senza calpestare l'avversario, rispettandolo a tal punto da dedicare un terzo tempo, fuori partita a festeggiare con esso. Autore del progetto &egrave Giorgio Terruzzi.

3463

LEGGI ANCHE

OPERANO IN QUESTO CARCERE / I.P.M. Beccaria di Milano,

Le informazioni circa progetti culturali, artistici, di istruzione e lavoro operati all'interno delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e dagli uffici stampa delle organizzazioni titolari dei progetti. Le immagini delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e non sono state realizzate in proprio