logo

LE CARCERI ITALIANE

Casa Circondariale di Savona

Carcere di Savona, Casa Circondariale di Sant'Agostino

Scritto da: Marco Rabino

Pubblicato il: 22-10-2017

Piazza Monticello, 4 CAP 17100
Savona, Liguria, Italia

1800 | chiusura 1 giugno 2016

COME FARE


La storia

Antico convento risalente al 1365 trasformato in carcere all'inizio del 1800 dal governo napoleonico.

(dal sito Ministero della Giustizia)

La struttura nasce come convento e risale al XIV Secolo.

(Osservatorio Antigone on line)

Ministero della Giustizia

SAVONA - Casa circondariale - (Sant'Agostino)

Il sito

Casa Circondariale Savona S. Agostino

Associazione Antigone

indirizzo

Wikipedia

Nessun contenuto su Wikipedia

News cultura, arte, teatro, lavoro


Si propone il Museo del mare al posto dell'ex carcere di Savona
2017 | 18 ottobre

Ancora proposte per riqualificare l'edificio dell'ex carcere di Savona sant'Agostino. Si propone un museo del mare oppure una ludoteca da adibire all'uso di giovani disabili. Altra proposta è quella di allestire una scuola di cucina tradizionale per implementare il turismo del territorio. Il dibattito continua e soluzioni per ora non sembrano concretizzarsi per utilizzare in modo utile questa vecchia struttura. L'ex carcere era prima un convento ed ora è di proprietà del demanio. Il valore, secondo la stampa locale, è di circa 3 milioni di euro. La superficie di 3.366 metri quadri e i tre piani fuori terra permetto di pensare ad una soluzione di grande interesse.

2401

Il nuovo carcere che della provincia di Savona sarà in Val Bormida
2017 | 10 luglio

La conferma riguarda la zona che ospiterà il carcere che sostituisce quello di Savona Sant'Agostino chiuso nel giugno del 2016. La notizia è stata divulgata in seguito ad un incontro avvenuto il 10 luglio 2017 con il capo del Dipartimento Penitenziario Santi Consolo. La conferma avviene in seguito ad un incontro al quale hanno partecipato l'onorevole Pd Franco Vazio e il ministro della Giustizia Andrea Orlando.

9252

Forza Italia chiede un nuovo carcere a Savona
2017 | 13 giugno

9342

Chiude definitivamente il carcere di Savona
2016 | 1 giugno

Secondo le dichiarazioni del ministro della Giustizia Orlando il progetto che prevede la realizzazione di un nuovo carcere per sostituire quello di Savona sta andando avanti e sarà proprio la risposta che si attende per sanare il sovraffollamento delle carceri liguri. Il 1 giugno 2016 il carcere di Savona chiude definitivamente la sua attività. Finora era stato utilizzato come camera di sicurezza, una struttura che serve per ospitare gli arresti per una notte oppure per far transitare i detenuti che sono destinate ad altre carceri come quelle di Imperia e di Genova.

5240

Per il nuovo carcere al posto di quello di Savona si candida anche il comune di Cengio in Valbormida
2016 | 16 marzo

Notizia del 16 marzo 2016. Sulla stampa locale si parla delle candidature di Comuni della Val Bormida per ospitare il nuovo carcere che dovrebbe sostituire quello di Savona chiuso quest'anno. Le giunte comunali che hanno, per ora, confermato la loro candidatura sono quelle di Cairo Montenotte e di Cengio.

8971

Chiusura del carcere di Savona
2016 | 9 marzo

Notizia del 9 marzo 2016. La politica si interroga sulla chiusura del carcere di Savona. Alessandro Piana di Lega Nord Liguria Salvini ha avanzato una richesta alla giunta regionale approfondimenti rispetto alla chiusura dell'istituto penitenziario sottolineando che non è ancora stata trovata una soluzione rispetto al sovraffollamento del carcere di Sant'Agostino. Rispetto alla chiusura di questo carcere Lega Nord fa presente la situazione dei 55 agenti che lavorano attualmente nella struttura penitenziaria. Vista la chiusura del carcere di Savona e forse l'accorpamento del carcere di Imperia con quello di Sanremo la Liguria si troverebbe con una situazione di precarietà avendo un solo carcere nell'arco di una zona di 150 km.

8869

Sciopero della fame dei detenuti contro la chiusura del carcere di Savona
2016 | 19 gennaio

I quaranta detenuti della Casa Circondariale di Savona hanno annunciato lo sciopero della fame contro la chiusura disposta dal Ministro Orlando. Fabio Pagani, Segretario Regionale della UILPA. I quaranta detenuti della Casa Circondariale di Savona hanno annunciato lo sciopero della fame contro la chiusura disposta dal Ministro Orlando.

8883

No alla chiusura del carcere di Savona prima di fare quello nuovo
2015 | 25 ottobre

La Casa Circondariale Savona S. Agostino è stata soppressa con Decreto Ministeriale del 28 dicembre 2015. A fronte di una capienza di 49 detenuti massimo, la casa circondariale soffriva da tempo di sovraffollamento e di inadeguatezza della struttura. Il Sappe, il Sindacato della Polizia Penitenziaria, commenta: "Il carcere di Savona è il fallimento della politica che non è stata capace nemmeno di trovare un sito dove costruirlo. Ben venga in Valbormida allora".

9746

Con Passi Sospesi nel carcere di Savona entrano arte e cultura
2014 | 29 settembre

Il progetto Passi Sospesi nella Casa Circondariale di Savona prevede la realizzazione di laboratori di ceramica, disegno, inglese e teatro dedicata agli ospiti della struttura penitenziaria e un servizio di mediazione culturale di area albanese e araba.

4883

Franke, lo spettacolo dei detenuti del carcere di Savona
2013 | 9 ottobre

Mercoledì 9 ottobre 2013, alle ore 10:00 si potrà assistere alla prima dello spettacolo messo in scena dai detenuti della casa circondariale di Savona. Lo spettacolo si chiama Franke e conclude il laboratorio teatrale allestito nel carcere. Il progetto che ospita lo spettacolo si chiama Oltre il muro ed è stato portata avanti da Arcisolidarietà Savona con il contributo della Fondazione Intesa San Paolo. Titolare del progetto è stata la compagnia teatrale cattivi maestri che lo ha condotto nei mesi estivi del 2013. Il laboratorio ha dato molta importanza alla creatività dei detenuti formando una competenza di tipo tecnico. Il teatro stato concepito come un laboratorio terapeutico e pedagogico finalizzato migliorare gli aspetti relazionali e la cura di se stessi. La coordinatrice del progetto è Marisa Ghersi che da tempo opera all'interno della casa circondariale di Savona con interventi strutturati. Oltre al corso di teatro l'associazione e titolare di un corso di inglese e di un servizio di mediazione culturale per detenuti albanesi e arabi.

3116

LEGGI ANCHE

OPERANO IN QUESTO CARCERE / C.C. di Savona,

Le informazioni circa progetti culturali, artistici, di istruzione e lavoro operati all'interno delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e dagli uffici stampa delle organizzazioni titolari dei progetti. Le immagini delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e non sono state realizzate in proprio