logo

LE CARCERI ITALIANE

Istituto di Pena Minorile di Bologna Pratello

Carcere minorile di Bologna, Istituto di Pena Minorile del Pratello

Scritto da: Marco Rabino

Pubblicato il: 27-10-2017

Via del Pratello, 34 CAP 40122
Bologna, Emilia-Romagna, Italia

1345

COME FARE


La storia

Teatro del Pratello

Il Teatro è situato all'interno dell'Istituto Penale Minorile di Bologna. La ristrutturazione del complesso, l'Ex Convento Santi Ludovico e Alessio che lo ospita, ha consentito la creazione di un accesso autonomo che lo ha reso indipendente dall'Istituto Penale Minorile. Il Teatro ha una capienza di circa 200 spettatori e può essere utilizzato senza poltroncine. Nel retropalco è attivo il laboratorio di falegnameria e scenotecnica che, all'occorrenza, è utilizzato come ulteriore spazio scenico. Il teatro, sede del Centro Teatrale Interculturale Adolescenti e Giustizia Minorile, riconosciuto da convenzioni con il Comune di Bologna e la Provincia di Bologna, è dedicato agli adolescenti che desiderano cimentarsi in pratiche di teatro nell’incontro tra culture diverse, privilegiando le occasioni di lavoro comune con i minori sottoposti a procedimento penale e sperimentandosi in progetti di Teatro Civile.

(flashgiovani.it)

L'antico monastero dei Santi Ludovico e Alessio si trovava in via del Pratello, nei locali oggi occupati dal carcere minorile. La comunità che lo abitava era formata da suore clarisse francescane, il cui ordine era stato fondato a Bologna da Ghisella Galluzzi nel 1342. All'interno del complesso esistevano anche due chiese: una interna e l'altra esterna, unite tra loro. Chiese e convento furono soppressi nel 1798 e gli edifici vennero posti in vendita. Attualmente sopravvive il campanile del secolo XIV-XV.

(collezioni.genusbononiae.it)

Ministero della Giustizia

Le strutture minorili

Il sito

Nessun sito online

Associazione Antigone

Istituto Penale per Minorenni di Bologna

Wikipedia

Nessun contenuto su Wikipedia

News cultura, arte, teatro, lavoro


Mozart14 con il progetto Leporello riparte al minorile di Bologna
2017 | 26 ottobre

Sono ripartite le attività di song writing all'interno dell'Istituto penale minorile di Bologna curate dall'Associazione Mozart14 presieduta da Alessandra Abbado. Il gruppo di ragazzi, tra cui alcuni nuovi, si sono messi al lavoro con i musicoterapeuti Fabrizio e Marco, per creare testi e melodie. Il progetto Leporello permette ai ragazzi di creare musica e li aiuta ad elaborare la loro esperienza per esprimere i loro sentimenti, di rabbia e di gioia che la detenzione tende a soffocare. Gli operatori di Mozart14 accompagnano i ragazzi nel processo di composizione che diventa percorso di riabilitazione. Mozart14 è presente anche nel carcere della Dozza con il noto coro Papageno, fondato da Claudio Abbado nel 2011. Come tutte le attività dell'Associazione Mozart14, dentro e fuori dal carcere, il principio che guida gli operatori è quello che già portava il maestro Abbado ad operare nel sociale: la musica ti cambia la vita.

2388

Ezio Bosso è l'ambasciatore internazionale di Mozart14
2017 | 1, 2 giugno

Ezio Bosso sarà il testimonial internazionale per l'Associazione Mozart14 fondata da Alessandra Abbado per continuare le attività sociali del padre, il maestro Claudio Abbado. Dal 2011 è attivo il coro Papageno nel carcere di Bologna Dozza e da oggi l'impegno dei musicoterapisti di Mozart14 si intensifica anche nel carcere minorile del Pratello di Bologna con il progetto Leporello che accompagna i giovani ospiti dell'Istituto nella scrittura terapeutica di musica. L'adesione di Ezio Bosso alle attività di Mozart14è avvenuta a Mantova, l'1 e il 2 giugno 2017, in Piazza Santa Barbara e in Piazza Alberti.

9082

Giornata Mondiale della Poesia. I giovani poeti del carcere minorile di Bologna
2016 | 18 marzo

Il 21 marzo 2016, “Giornata Mondiale della Poesia” si terrà anche nell’istituto penale per minorenni del Pratello di Bologna una gara di poesia orale, lo “Streets of freedom poetry slam”. Promuove l'evento Silvia Parma, poetessa e responsabile del coordinamento regionale per l’associazione Lips (Lega Italiana Poetry Slam). La gara del Pratello, che è parte del Campionato Nazionale organizzato proprio da Lips, vedrà i duellanti sfidarsi in tre turni ad eliminazione diretta leggendo le proprie poesie di fronte ad una giuria di poeti e docenti. Al vincitore la possibilità di accedere alle finali regionali e a quelle nazionali. Un volume raccoglierà i testi che verranno diffusi nelle scuole e nelle biblioteche.

8989

Bologna, una trattoria nel carcere minorile del Pratello
2015 | 20 dicembre

Nell’Istituto penale minorile di Bologna il direttore Alfonso Paggiarino ha in animo di allestire un ristorante aperto al pubblico una volta a settimana.

9281

Teatro in carcere: al Pratello problema sicurezza, ora si punta su una video fiction
2015 | 14 ottobre

9782

I ragazzi del carcere minorile di Bologna a scuola di cucina
2015 | 21 gennaio

Gennaio 2015. Continua con successo il corso di cucina allestito per gli ospiti Carcere minorile del Pratello di Bologna. Uno degli insegnanti è Mirko Gadignani, lo chef, pasticcere e cuoco del Bologna football club. Si prepara molta pizza ma ogni piatto è il benvenuto nei 3 anni che lavoro di insegnante per Fomal, la Fondazione opera Madonna del lavoro che porta avanti progetti formativi di cucina e attività di inserimento lavorativo. In questo periodo alcuni ragazzi sono già stati inseriti nel mondo del lavoro, mense e catering. Gli studenti del corso sono ragazzi scelti per la loro tranquillità, circa 10, la metà del totale di 22 o 23 ragazzi, e frequentano le lezioni dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12. Il monte ore totale varia dall'entità del finanziamento annuale da 200 a 500 ore.

5137

Uno spettacolo dal minorile di Bologna per Sesta edizione della rassegna Teatro e Musica
2013 | 31 agosto - 7 settembre

Il 31 agosto e il 7 settembre si terrà lo spettacolo "La scena dei miserabili", spettacolo prodotto dalla Compagnia del Pratello con la partecipazione di 9 ragazzi seguiti dai servizi di giustizia minorile dell'Istituto Minorile del Pratello di Bologna. Lo spettacolo rientra nella sesta rassegna di "Teatro e musica" che nell'edizione 2013 si intitola “Teatri mirabili di povertà”, promossa su iniziativa del teatro del carcere, Teatro del Pratello insieme all’associazione ''Tra un atto e l’altro''. Le sezioni nelle quali si articola la rassegna sono tre: “Sulle povertà. Concerti e teatro”, “Teatri poveri” e “Le rappresentazioni della povertà”. Il laboratorio di preparazione si è sviluppato in 2 mesi di attività con 9 ragazzi del carcere e dell’area penale esterna dell’Istituto minorile del Pratello sotto la guida dei servizi di giustizia minorile, che hanno rielaborato il capolavoro di Victor Hugo.

3016

LEGGI ANCHE

OPERANO IN QUESTO CARCERE / I.P.M. Pratello di Bologna,

Le informazioni circa progetti culturali, artistici, di istruzione e lavoro operati all'interno delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e dagli uffici stampa delle organizzazioni titolari dei progetti. Le immagini delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e non sono state realizzate in proprio