logo

LE CARCERI ITALIANE

Casa Circondariale di Empoli del Pozzale,

Carcere di Empoli - ICATT, Casa Circondariale femminile del Pozzale

Scritto da: Marco Rabino

Pubblicato il: 11-07-2017

Via Val d’Orme Nuova, 15 CAP 50053
Empoli, Toscana, Italia

1980 - 2016 chiusura

COME FARE


La storia

La struttura, edificata nel 1980, in comodato al Comune di Empoli fino al 2000, è poi passata in proprietà al Ministero.

(Osservatorio Antigone on line)

Ministero della Giustizia

EMPOLI - Carcere circondariale femminile

Il sito

Nessun sito online

Associazione Antigone

Istituto a custodia attenuata di EMPOLI  (ICATT)

Wikipedia

Nessun contenuto su Wikipedia

News cultura, arte, teatro, lavoro


A Empoli le ragazze vagabonde di stelle
2017 | 3 ottobre

2473

Ultima serata per Estate al fresco, nel carcere di Empoli
2016 | 19 luglio

10440

Chiusura del carcere femminile di Empoli del Pozzale
2016 | 26 luglio

La Polizia Penitenziaria si dichiara sconcertata dalla notizia della chiusura del carcere di Empoli che dal 2010, quando nel mese di agosto venne aperto, si è distinto come eccellenza nella sorveglianza dinamica, giungendo ad azzerare criticità e recidiva. Il personale di sorveglianza verrà trasferito mentre sorgono dubbi sulla posizione lavorativa del personale territoriale. Il governo decide di chiudere il carcere femminile di Empoli per lasciare spazio ad una REMS. La Notizia preoccupa i sindacati degli agenti di polizia penitenziaria che si chiedono se sono minacciati anche gli altri istituti con meno di 50 detenuti. Si tratta di una decisione presa nell'ottica della spending review che ha già portato alla chiusura di altre carceri minorili in Italia.

10404

Carcere femminile, la delusione di Giallo Mare
2016 | 25 luglio

La chiusura del carcere del Pozzale ha sorpreso e deluso le aspettative dell'associazione Giallo Mare Minimal Teatro che da 18 anni porta avanti i laboratori teatrali nel carcere femminile di Empoli.

9440

Pozzale, la delusione di Giallo Mare: “Il progetto Teatro carcere è stato esemplare a livello nazionale”
2016 | 23 luglio

9189

Chiusura del carcere di Empoli
2016 | 23 luglio

10410

Da carcere a Rems
2016 | 22 luglio

10421

Nel carcere di Empoli al via per il 18esimo anno è Teatro in carcere
2016 | 12 luglio

10462

La Carmen al carcere di Empoli
2016 | 12 luglio

10467

Estate…al fresco 2016 nel carcere femminile di Empoli
2016 | 12 luglio

Estate…al fresco 2016 parte con uno spettacolo dedicato all'opera lirica. Martedì 12 luglio 2016 andrà in scena ‘Carmen, il canto della libertà’, spettaocolo ispirato all'opera di Bizet, Carmen. Maria Teresa Delogu e Rossella Parrucci curano la regia mentre Simonetta Antoni e Simone Faraoni partecipano come attori. La promozione dello spettacolo è della Compagnia “Giallo Mare Minimal Teatro” che ha organizzato lo spettacolo in sinergia con la direzione del carcere di Empoli. Partecipa anche il Liceo di Scienze Umane “Il Pontormo” di Empoli, le cui studentesse residenti nel carcere reciteranno a fianco di altre detenute. L'evento rientra nell’ambito del Progetto Teatro Carcere della Regione Toscana.

10474

Il volley nel carcere del Pozzale
2016 | 21 giugno

Il 21 giugno 2016 un match di volley, definito la partita del ‘cuore’, si giocherà nel carcere femminile di Empoli.

8083

La festa del carciofo empolese arriva in carcere a Empoli
2016 | 19 maggio

L’evento di giovedì 19 maggio 2016 è organizzato dall’associazione culturale La Costruenda, in collaborazione con la Casa Circondariale di Empoli.

10106

Le detenute del Pozzale studiano la Carmen di Bizet
2016 | 12 maggio

10136

Regione. Cuccioli della scuola cani guida a detenute in semilibertà del carcere di Empoli
2016 | 28 dicembre

La convenzione tra direzione del carcere e Scuola nazionale cani guida per ciechi della Regione Toscana, con  prevede di affidare alle detenute del carcere di Empoli un gruppo di cuccioli che verranno seguiti e addestrati. I cani provengono dalla Scuola cani di Scandicci.

9227

L’associazione dei Cittadini per la Salute alla Casa Circondariale Femminile: si parla di violenza di genere
2015 | 25 novembre

9587

Festa dell’olio nuovo nel carcere di Empoli e recupero delle aree verdi
2015 | 24 novembre

Con la Festa dell’olio nuovo allestita presso la sala polivalente del carcere di Empoli del Pozzale si da avvio al progetto di recupero delle aree verdi che circondano l'edificio del carcere.

9604

Ponti, non muri: Sbarre d’inchiostro unisce Il Pontormo e la casa circondariale
2015 | 26 settembre

Sabato 26 settembre 2015, presso il Cenacolo del convento degli Agostiniani, via dei Neri 15, verrà presentato il libro Sbarre d’inchiostro.

9895

Seconda serata da Estate al Fresco la manifestazione nel carcere di Empoli
2015 | 14 luglio

Nel carcere di Empoli la seconda serata della manifestazione Estate al fresco 2015 si svolge con il primo apericena realizzato con prodotti per celiaci nella sera di martedì 14 luglio 2015, nel cortile area verde della Casa Circondariale femminile di Empoli. La serata prosegue, alle 21.30, con una interpretazione dell'Odissea di Omero a cura compagnia Giallo Mare Minimal Teatro. Lo spettacolo è inserito nel palinsesto della rassegna ApritiChiostro 2015.

5952

In passerella le detenute del carcere di Empoli con gli abiti del progetto Nonlobuttovia
2015 | 14 luglio

Nel giardino della casa circondariale di Pozzale a Empoli, martedì 14 luglio 2015, le detenute hanno sfilato con abiti usati del progetto Nonlobuttovia, che da anni impegna l’associazione Lilliput Empoli.

6195

Estate al fresco nel carcere di Empoli. Il primo spettacolo
2015 | 8 luglio

Primo spettacolo della rassegna ‘Estate…al fresco 2015’ mercoledì 8 luglio 2015 con gli attori della Compagnia Giallo Mare Minimal Teatro in collaborazione con la Casa Circondariale di Empoli ed il Liceo di Scienze Umane “Il Pontormo” di Empoli. Lo spettacolo si intitola “Casa di Bambola” ed è una libera interpretazione dell'opera teatrale del drammaturgo Henrik Ibsen. Maria Teresa Delogu e Rossella Parrucci curano la regia dello spettacolo.

5923

Flo, la shopper realizzata dalle donne detenute del carcere di Empoli
2015 | 7 luglio

La shopper nasce da un laboratorio di taglio e cucito con le detenute del carcere di Empoli ed è nato il progetto NUOVE TRAME IN CARCERE. Il progetto è nato verso la fine del 2014 grazie al lavoro delle volontarie dell’Associazione “L’Acqua in gabbia”.

5939

Il video musicale delle detenute del carcere di Empoli
2015 | 3 giugno

Le ragazze detenute, ospiti del carcere del Pozzale di Empoli hanno interpretato, in un videoclip, un brano della band Fiorentina “Tutto Bene”. La band ha tenuto un concerto all'interno del carcere di Empoli il 30 luglio 2014 in occasione della manifestazione Estate al fresco 2014.

5754

Educare alla diversità nel carcere di Empoli
2015 | 23 maggio

L'edizione 2015 dell’iniziativa si intitola ‘Nik Day, dove c’è sempre il sole’. Ospiti d’eccezione, per la prima volta, le donne detenute della Casa Circondariale femminile di Empoli, autrici del libro ‘Codice a sbarre’, a cura di Patrizia Tellini, edito dalla Ibiskos Risolo di Empoli.

5824

Scrittura creativa nel carcere del Pozzale: Sbarre d’inchiostro
2015 | 9, 11 aprile

Il libro nasce da ‘Codice a sbarre’, ma prima ancora dal laboratorio di scrittura giornalistica, ‘Homo videns’, da tempo in atto nell’istituto ‘Il Pontormo’. La presentazione di Sbarre d'inchiostro è avvenuta il 9 aprile 2015 presso la sala polivalente del carcere del Pozzale di Empoli.

5619

Codice a barre. Un libro per raccontare il carcere visto dagli studenti
2015 | 19 gennaio

Gennaio 2015. Presentato con una conferenza stampa nell'ottobre 2014, il volume Codice a sbarre è diventato un progetto delle studentesse del liceo Pontormo: Sbarre di inchiostro. Codice a sbarre è un libro di racconti e storie scritto dalle detenute della casa circondariale femminile di Empoli. Sbarre di inchiostro è un progetto culturale che le e gli studenti del liceo Pontormo, delle classi quarte e quinte, hanno voluto omaggiare alle detenute scrittrici. Il volume scritto dagli studenti del Pontormo è composto da due sezioni intitolate Riflessioni e Lettere che raccontano la detenzione al di là degli stereotipi, considerandoli, prima di tutto, esseri umani. Gli studenti hanno preso parte al progetto Oltre i muri nel quale erano previsti incontri e visite presso il carcere di Empoli. Patrizia Tellini insieme a docenti dell'Istituto ha guidato i ragazzi nella loro discussione per approfondire la conoscenza della realtà detentiva. Alla presentazione in aprile 2014 saranno presenti anche le detenute scrittrici invece prossimamente sì coinvolgerà l'intera città di Empoli grazie ad una iniziativa presso gli Agostiniani.

5125

Spettacolo degli studenti del liceo Virgilio nel carcere di Empoli
2014 | 17 gennaio

Uno spettacolo teatrale nel carcere di Empoli è stato allestito il 17 gennaio 2014 dai ragazzi che hanno partecipato al corso di teatro del liceo Virgilio. La scena è stata diretta da Maria Teresa Delogu della compagnia Giallo mare minimal teatro prendendo spunto dall'Otello di Shakespeare. Tema dello spettacolo è stato la condanna del femminicidio e per questo è stata utilizzata la figura di Desdemona che viene uccisa dal marito Otello. I ragazzi hanno prima lavorato su questa tematica e sulla figura della protagonista e poi hanno costruito il loro spettacolo. Sono stati 22 i giovani attori del Virgilio, provenienti da varie classi e dagli indirizzi classico, linguistico e artistico, che hanno recitato come avevano già fatto a maggio 2014 presso il teatro Shalom. Questo spettacolo servirà da stimolo alle detenute che lavoreranno nella stessa direzione per un loro laboratorio teatrale. I laboratori nel carcere di Empoli vanno avanti dal 1998 e sono attività molto seguite da tutte le partecipanti. Nel 2014 lo spettacolo avrà luogo a luglio quando si completerà il laboratorio con le 19 detenute partecipanti.

3348

Una serata per le donne del carcere di Empoli presso il Chiostro degli Agostiniani
2013 | 13 luglio

Sabato 13 luglio 2013 alle 21.30 l'Associazione Acqua in Gabbia organizza una serata al femminile nel Chiostro degli Agostiniani. Saranno esposte le borse realizzate dalle donne detenute nel carcere di Empoli, le ‘Rose dietro le sbarre’. Si alleatirà inoltre ‘Donne in viaggio tra ricordi e canzoni’, il concerto-recital del coro "Oltre il Canto", sul ruolo delle donne nella storia d’Italia e della Toscana.

2922

Uno spettacolo dalle donne e per le donne allestito dalle detenute di Empoli
2013 | 12 luglio

Il 12 luglio 2013 è stato allestito lo spettacolo Agnese dolce Agnese all'interno del carcere di Empoli. Recitano le detenute e le studentesse del liceo delle scienze umane Isis il Pontormo di Empoli che hanno portato avanti il laboratorio teatrale con l'Associazione Giallo mare minimal teatro. Agnese dolce Agnese è tratto liberamente da la Scuola delle mogli Molière ed è stato sostenuto dalla Regione Toscana attraverso il progetto regionale Teatro carcere. Nello spettacolo sono state affrontate delle tematiche prevalentemente femminili, la donna, l'identità e il genere e per questo sono stati scelti questi due ambiti, scuola e carcere, nei quali prevalgono in questo caso le identità femminili. Si è tentato di andare oltre lo stereotipo che la cultura e i media assegnano alla donna e di portare sul palcoscenico delle persone con una propria identità. Studentesse e detenute hanno ragionato insieme su questi temi dopo aver assistito al video “Il corpo delle donne” di L. Zanardo.

2913

LEGGI ANCHE

OPERANO IN QUESTO CARCERE / C.C. di Empoli del Pozzale,

Le informazioni circa progetti culturali, artistici, di istruzione e lavoro operati all'interno delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e dagli uffici stampa delle organizzazioni titolari dei progetti. Le immagini delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e non sono state realizzate in proprio