logo

LE CARCERI ITALIANE

Casa Circondariale di Camerino

Carcere di Camerino, Casa Circondariale

Scritto da: Marco Rabino

Pubblicato il: 29-06-2017

Via Sparapani, 8 CAP 62032
Camerino, Marche, Italia

1900 | inizi del

COME FARE


La storia

La struttura è molto piccola e si trova all'interno del complesso conventuale di San Francesco (XIV sec.). Una parte del complesso è stata adibita a carcere agli inizi del '900, sfruttando il perimetro del vecchio chiostro al piano terra (uffici e sezione maschile) ed una parte meno estesa del piano superiore (piccola sezione femminile). 

(dal sito Ministero della Giustizia)

(Osservatorio Antigone on line)

Ministero della Giustizia

CAMERINO - Casa circondariale

Il sito

Nessun sito online

Associazione Antigone

Casa Circondariale di CAMERINO (Macerata)

Wikipedia

Nessun contenuto su Wikipedia

News cultura, arte, teatro, lavoro


Mozione del comune di Camerino per la ricostruzione del carcere
2017 | 11 luglio

Incontro martedì 11 luglio 2017 tra il presidente della Regione Marche, Luca Crescioli Gianluca Pasqui, il sindaco di Camerino.

9471

Assemblea pubblica per chiedere la Ricostruzione del carcere di Camerino
2017 | 21 giugno

Il sindaco di Camerino Pasqui fa pressione sul governo per accellerare la ricostruzione del Carcere di Camerino. Il sindaco Pasqui riferisce ai concittadini l'incontro avuto con il sottosegretario Ferri, il 21 giugno 2017, in merito all'individuazione di un'area per la costruzione di una nuova struttura.

10546

Evacuato il carcere di Camerino in seguito alle scosse del 26 ottobre 2016
2016 | 27 ottobre

In seguito ai danni prodotti nel carcere di Camerino dal sisma del 26 ottobre 2016, si rende necessario lo sgombero della struttura. Come affermana il sindacato della polizia penitenziaria, è stata sfiorata una tragedia. Nella notte del 26 ottobre, in seguito al rilevamento di lesioni e crepe, le 42 persone detenute nel carcere sono state trasferite nel carcere di Roma Rebibbia. Sono 34 detenuti e 8 detenute. Le scosse hanno causato il ferimento di tre agenti di polizia penitenziaria. Sempre il sindacato della polizia penitenziaria per voce di  Nicandro Silvestri, segretario regionale Sappe per le Marche denuncia da tempo la precarietà della struttura. Tempestiva la visita del dottor Pietro Buffa, direttore generale del personale della polizia penitenziaria.

10652

Favole dal carcere, 
audiolibro pronto entro fine anno
2015 | 1 dicembre

Dicembre 2015. È giunto alla fine il progetto multimediale per la un audiolibro di favole registrate nel carcere di Camerino da tre detenute che le hanno lette e interpretate. Alberto Ramundo della cooperativa “L’Officina”, Lorenzo Sabbatini di Coopculture e le referenti regionali del Progetto Nati per Leggere si sono occupati di dizione, scrittura creativa e letteratura per l'infanzia, mentre Ada Borgiani ha curato recitazione, espressione, registrazione e montaggio delle voci. Il progetto sarà distribuito alle scuole del territorio e oltre. Alla presentazione hanno partecipato l’assessore ai Servizi Sociali del Comune di Camerino Antonella Nalli, la direttrice della Casa circondariale di Camerino Eleonora Consoli e l’educatore Paolo D’Amico. Presenti anche gli operatori Ada Borgiani, Alberto Ramundo e Lorenzo Sabbatini. Hanno sostenuto il progetto il il Dipartimento di amministrazione penitenziaria, la Regione Marche e il Comune di Camerino che ha attivato anche l'iniziativa Più libri in carcere, per tutti, soprattutto per i bambini rivolta ai bambini del territorio che hanno donato libri e materiali di cancelleria per i bambini in visita ai genitori detenuti.

9522

Il comune di camerino stanzia 14mila euro per le attività artistiche in carcere
2015 | 9 febbraio

2015 febbraio. Il Comune, ad oggi ha organizzato diverse attività in favore dei detenuti del carcere di Camerino come formazioni in informatica, un corso di ginnastica dolce, pittura, per therapy, musica e un laboratorio di scrittura creativa. Nel 2015 sono stati impegnati più o meno €14000 in collaborazione con l'ambito territoriale sociale 18. Ad ora sono 45 le persone detenute delle quali 39 uomini e sei donne. Una discreta situazione di sovraffollamento rispetto alle 25 persone che la struttura dovrebbe ospitare. Le attività di scuola sono svolte nella cappella del carcere. Operano nel carcere di Camerino le volontarie della San Vincenzo de' Paoli che presta servizio in ambito dei servizi alla persona e del vestiario. Si attiveranno due progetti nuovi come Apriamo i muri, la redazione di un giornale per permettere un migliore approccio alla scrittura, visto che molti degli ospiti sono di altre nazioni, e Dietro le sbarre, portata avanti dalla San Vincenzo de' Paoli per dare una mano a coloro che non avendo una famiglia non hanno le risorse per la cura della persona.

5291

LEGGI ANCHE

OPERANO IN QUESTO CARCERE / C.C. di Camerino,

Le informazioni circa progetti culturali, artistici, di istruzione e lavoro operati all'interno delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e dagli uffici stampa delle organizzazioni titolari dei progetti. Le immagini delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e non sono state realizzate in proprio