logo

LE CARCERI ITALIANE

Casa Circondariale di Avezzano San Nicola

Carcere di Avezzano, Casa Circondariale di San Nicola

Scritto da: Marco Rabino

Pubblicato il: 25-03-2017

Via S. Francesco, 8 CAP 67051
Avezzano, Abruzzo, Italia

1915

COME FARE


La storia

Ricostruito dopo il terremoto del 13 gennaio 1915, la struttura si sviluppa su tre livelli, con tre sezioni detentive, una per piano. Interessato da lavori di ristrutturazione negli anni 2006-2010, è stato riaperto a ottobre 2010.

(dal sito Ministero della Giustizia)

Ministero della Giustizia

AVEZZANO - Casa circondariale

Il sito

indirizzo

Associazione Antigone

CASA CIRCONDARIALE DI AVEZZANO

Wikipedia

indirizzo

News cultura, arte, teatro, lavoro


Predisposti film e libri per i detenuti del carcere di Avezzano
2017 | 21 settembre

10726

Spettacolo teatrale con l'associazione culturale Parrocchia Madonna del Passo
2017 | 3 settembre

10814

Concegno su carcere e scuola ad Avezzano
2017 | 12 giugno

Incontro di chiusura presso la sala Arssa il progetto “Carcere e scuola: ne vale la pena?” che ha impegnato molti studenti delle Scuole Superiori di Avezzano che hanno prodotto elaborati scritti e grafici.

6168

Un confronto nel carcere di Avezzano
2017 | 12 maggio

Si sono confrontati detenuti, studenti e pazienti psichiatrici presso la sala conferenze del carcere di Avezzano. I temi affrontati sono stati di tipo sociale ed esistenziale nell'ottica di un confronto fra utenti delle istituzioni totali.

10553

Conferenza scuola e carcere ad Avezzano
2017 | 11 aprile

9157

Siamo vittime del nostro destino? Un percorso buddista nel carcere di Avezzano
2017 | 25 marzo

Passi verso la riconciliazione il un progetto dell'Asl per 50 detenuti del carcere di Avezzano è stato presentato sabato 25 marzo 2017 dalla direttrice del carcere la dottoressa Anna Angeletti, dagli operatori del centro di salute mentale della Asl e dagli stessi partecipanti. Il percorso si articola con 3 incontri nei quali educatori e operatori dialogheranno con i detenuti utilizzando concetti provenienti dalle filosofie orientali e occidentali per avviare un percorso di giustizia riparativa. Le due finalità principali sono riconciliazione con sé stessi e gli altri e perdono. Partecipano all'incontro Stefania Ricciardi psicoterapeuta della Asl, la direttrice del carcere di Avezzano Anna Angeletti, Angelo Gallese direttore del Centro salute mentale di Avezzano, Adelmo Di Salvatore direttore del Sert. Inoltre saranno presenti operatori dell’area educativa del carcere e il Centro servizi volontariato. I tre incontri si terranno il 31 marzo 2017 dal titolo Siamo vittime del nostro destino? Guidato dal teologo-biblista Giuseppe Florio. Il secondo il 13 aprile 2017 con Stefano Cera. Il terzo, La felicità nonostante tutto, condotto dal prof. Franco Picini, esperto buddista. Il progetto si concluderà il 12 maggio 2017 con un incontro di riflessione sui percorsi avvenuti.

2890

Lavori esterni di pubblica utilità per i detenuti di Avezzano
2017 | 24 marzo

24 marzo 2017. Un progetto di reinserimento dei detenuti nella vita lavorativa. Il progetto che prevede questa finalità è stato stretto tra il sindaco di Avezzano dottor Giovanni di Pancrazio e la direttrice della casa circondariale di Avezzano la dottoressa Anna Angeletti. Si prevedono delle attività di pubblica utilità nel settore della pulizia e della manutenzione del verde cittadino. Ai detenuti che parteciperanno a questa attività verrà rilasciato un attestato di frequenza da parte del Comune per favorire la loro formazione è un loro curriculum post pena.

9205

Carcere e scuola: ne vale la pena?
2017 | 19 marzo

Presentato il 19 marzo 2017 il progetto Carcere e scuola: ne vale la pena? Per avvicinare gli studenti degli Istituti Superiori di Avezzano alla realtà della prigione. Presenta la direttrice del CPIA dottoressa Claudia Scipioni nell’aula magna dell’istituto industriale con insegnanti e una rappresentanza di alunni. Finalità del progetto è quella di fornire strumenti critici per ragionare intorno alle questioni di legalità e trattamento della pena. È stata presente anche la direttrice del carcere di Avezzano, a custodia attenuata, la dottoressa Anna Angeletti.

10654

Giornata Nazionale della Musica 2016 nel carcere di Avezzano
2016 | 21 giugno

In occasione della giornata nazionale della musica il 21 giugno 2016 è stato organizzato un concerto all'interno del carcere di Avezzano. Organizzatori sono stati i volontari con suor Benigna. Il concerto è stato tenuto da padre Riziero cerchi che si è esibito con brani di musica sacra. Il pubblico composto da 50 detenuti.

10655

Accorpamenti tra le carceri Sulmona-Avezzano. Voci di Ministero
2016 | 11 gennaio

9070

Beneficenza al centro oncologico dell’Ospedale di Avezzano con lo spettacolo dei detenuti
2015 | 29 dicembre

9200

Morandi canta in carcere Avezzano
2015 | 22 dicembre

9244

Avezzano, pranzo di Natale in carcere
2015 | 19 dicembre

9285

Na fémmena busciàrda. Spettacolo nel carcere di Avezzano.
2015 | 14 giugno

Spettacolo nel carcere di Avezzano. La compagnia teatrale “Je Concéntramente” dell’associazione culturale Parrocchia Madonna del Passo di Avezzano si esibirà domenica 14 giugno 2015 nella Casa circondariale di San Nicola con la commedia ”Na fémmena busciàrda”,

5777

Je concentraménte in scena nel carcere di San Nicola di Avezzano
2014 | 13 giugno

Nella Casa Circondariale di Avezzano è andato in scena lo spettacolo ”Je mórte sta bbóne” del gruppo teatrale ”Je concentraménte”.

4037

Il progetto Orfeo nel carcere di Avezzano per imparare l'informatica
2013 | 15 giugno

Il progetto Orfeo è stato realizzato dall'Associazione Orfeo (Orientamento, formazione e occupazione) in collaborazione Form Abruzzo e con i partner l’Associazione Ara Confesercenti Federazione Provinciale dell’Aquila, Ali, Agenzia per il Lavoro filiale di Avezzano, Socialità e integrazione, Liberi per liberare e Sintab. Si è concluso sabato 15 giugno 2013 e ha coinvolto complessivamente 40 detenuti della Casa Circondariale di Avezzano. Per 11 detenuti è stato possibile frequentare il corso per tecnico di rete Lan di 400 ore e altri 5 sono stati impiegati in un work experience con aziende del territorio.

2849

LEGGI ANCHE

OPERANO IN QUESTO CARCERE / C.C. di Avezzano,

Le informazioni circa progetti culturali, artistici, di istruzione e lavoro operati all'interno delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e dagli uffici stampa delle organizzazioni titolari dei progetti. Le immagini delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e non sono state realizzate in proprio