logo

LE CARCERI ITALIANE

Casa Circondariale di Sulmona

Carcere di Sulmona, Casa Circondariale e Casa di Reclusione

Scritto da: DETENZIONI redazione

Pubblicato il: 17-04-2017

Via Badia, 28 CAP 67039
Sulmona, Abruzzo, Italia

1992

Nel carcere di Sulmona un programma di tutela per l'aglio rosso
2013 | 6 agosto

6 agosto 2013. L'assessore alle Politiche agricole, Mauro Febbo, e il direttore dell'Istituto Peligno, Massimo Di Rienzo hanno concretizzato il protocollo di intesa tra Regione Abruzzo e la Casa di Reclusione di Sulmona che permetterà a dodici ergastolani di intraprendere un progetto di agricoltura biologica producendo semi di aglio rosso. Il progetto è finalizzato a realizzare un percorso di restituzione, attraverso formazione professionale, e di ottenere una maggiore persistenza della biodiversità in ambito agricolo.

2982

Un progetto di integrazione pr i detenuti del carcere di Sulmona
2013 | 23 luglio

Il direttore dell’Istituto di Pena dott. Massimo Di Rienzo è intervenuto alla conferenza stampa presso l'Hotel OVIDIUS in Sulmona durante la quale ha presentato il recital La poesia che ritorna, per salvare il mondo dedicato a Gabriele D'Annunzio in occasione del suo 150° anniversario della nascita. L'iniziativa è resa possibile dalla collaborazione con Piccola Istituzione Teatrale “E.Flaiano”Rotary Club di Sulmona con accreditamento del Comitato Nazionale “D’Annunzio150” il cui presidente è il professor Giordano Bruno Guerri. Lo spettacolo, nel quale recitano undici detenuti, si terrà il 23 luglio 2013 presso il carcere di Sulmona con un reading di poesia coordinato da Vilma Maria De Sanctis che ha anche curato l'allestimento scenico. Erano presenti la dottoressa Fiorella Ranalli, Capo Area Educativa della Casa di Reclusione, la professoressa Vilma Maria De Sanctis direttore artistico della Piccola Istituzione Teatrale “E.Flaiano”, la dottoressa Daniela Di Cioccio Presidente del Rotary Club di Sulmona.

2782

Il Teatro Stabile d’Abruzzo nel carcere di Sulmona
2013 | 10 luglio

Nella Casa di Reclusione di Sulmona, diretta dalla dottoressa Luisa Pesante è stato realizzato il progetto di mediazione culturale sul tema: "La violenza domestica sulla donna", un laboratorio teatrale che vede la collaborazione del Teatro Stabile d'Abruzzo. Il tema è stato affrontato con un taglio multiculturale ed ha coinvolto dieci detenuti coordinati da Fiorella Ranalli e diretti da Vilma De Santis Coppola che ha curato anche le scene. Lo spettacolo, intitolato "Storie di donne, voci di uomini, tra gli echi del tempo" è aperto al pubblico e si terrà giovedì 10 luglio 2013, alle ore 18.00 nella Sala polivalente del Carcere di Sulmona. Le musiche appartengono a diverse tradizioni etniche. Partecipano allo spettacolo l'attrice Lea Di Carlo, il maestro Piero Mazzocchetti e Mariangela Colasante che ha realizzato la scenografia con una proiezione di immagini.

5001

La storia

Anno di costruzione: 1980 - Anno di consegna: 1992

(Osservatorio Antigone on line)

Ministero della Giustizia

SULMONA - Casa di reclusione

Il sito

Nessun contenuto online

Associazione Antigone

CASA DI RECLUSIONE-CASA DI LAVORO DI SULMONA

Wikipedia

Nessun contenuto su Wikipedia

LEGGI ANCHE

OPERANO IN QUESTO CARCERE / C.C. di Sulmona,

Le informazioni circa progetti culturali, artistici, di istruzione e lavoro operati all'interno delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e dagli uffici stampa delle organizzazioni titolari dei progetti. Le immagini delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e non sono state realizzate in proprio