logo

LE CARCERI ITALIANE

Istituto di pena minorile di Nisida

Carcere minorile di Nisida, Istituto di Pena Minorile

Scritto da: Marco Rabino

Pubblicato il: 07-05-2017

Viale Brindisi, 2 CAP 80143
Nisida, Campania, Italia

1930 | anni

COME FARE


La storia

L'istituto penale di Nisida si trova in una posizione isolata rispetto al contesto urbano e non è raggiungibile con i mezzi pubblici. E' preferibile essere automuniti anche se, in mancanza, l'istituto dispone di un servizio di navetta.

L’isola di Nisida era proprietà del duca di Amalfi e si è trasformata, nel corso degli anni, da lazzaretto fino a diventare casa di rieducazione negli anni Trenta.

(Osservatorio Antigone on line)

Ministero della Giustizia

Le strutture minorili

Il sito

Nessun sito online

Associazione Antigone

Istituto penale per i minorenni di Nisida (NA)

Wikipedia

Nessun contenuto su Wikipedia

News cultura, arte, teatro, lavoro


Diamo un calcio al passato, il quadrangolare nel carcere di Nisida a Napoli
2017 | 14 ottobre

2420

I ragazzi di Nisida leggono la Costituzione al Circolo Savoia
2017 | 27 settembre

2058

Premio Siani. Nati per leggere per i figli dei giovani detenuti
2017 | 23 settembre

10727

Musica a San Carlo di Napoli per gli studenti, compresi i ragazzi di Nisida
2017 | 21 giugno

10532

Nisida festival e Franco Battiato
2017 | 5 giugno

10587

Il carcere di Nisida continua a rappresentare un'eccellenza italiana
2017 | 16 maggio

10636

Più consensi istituzionali all'inclusione di Nisida nel progetto Bagnoli
2017 | 14 febbraio

Il progetto Bagnoli torna a minacciare l'istituto di pena minorile che si trova sull'isola di Nisida, che pur non essendo compresa nelle zone interessate dal progetto, potrebbe costituire una possibilità interessante per via della sua posizione così vicina alla terraferma. La trattativa avviene in Prefettura, tra governo nazionale, titolare del progetto Bagnoli, e gli enti locali. Il governo preme per inserire Nisida nel progetto e trasformare l'isola in un sito di interesse nazionale aprendo la strada alla sua trasformazione turistica. È prevista la costruzione di un  porto turistico che possa ospitare 700 yacht e un albergo. Secondo le cronache di chi ha preso parte all'incontro, il Comune di Napoli è favorevole ad un sito di ridotte dimensioni mentre nella maggioranza si diffonde il consenso per lo spostamento del carcere, come per il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e i consiglieri comunali Stefano Buono e Marco Gaudini dei Verdi che considerano la trasformazione dell'isola, da finalità detentiva a quella turistica, un passo verso la valorizzazione del territorio naturale e la restituzione degli spazi dell'isola ai cittadini.

10378

Nisida si racconta
2016 | 6 luglio

10493

Istituto Nisida è un'eccellenza ma va sostenuta
2016 | 23 giugno

"L'Istituto penitenziario minorile di Nisida è una struttura di eccellenza, ben guidata e dalle potenzialità rieducative straordinarie che vanno assolutamente sostenute e rilanciate".

9911

Shakespeare400 entra nel carcere minorile di Nisida
2016 | 6 giugno

Shakespeare400, il progetto di promozione della lettura inserito nella campagna nazionale II Maggio dei Libri, entra nell’Istituto Penale Minorile di Nisida con uno spettacolo rivolto ai detenuti.

3872

Wine & the City chiude la IX edizione a Nisida
2016 | 30 maggio

La serata conclusiva di Wine&Thecity si è svolta sull’isolotto di Nisida.

10291

Premio Elsa Morante Ragazzi 2016
2016 | 30 maggio

Luisa Mattia si aggiudica il Nisida-Roberto Dinacci, sezione speciale del Premio Elsa Morante Ragazzi 2016, istituita in collaborazione con il carcere minorile di Nisida.

10064

Nisida: educare e (ri)creare
2016 | 18 maggio

10218

Never Give Up. installazione di Annalaura di Luggo nel Centro europeo di studio sulla devianza e sulla criminalità minorile di Nisida
2016 | 15 aprile -15 maggio

Annalaura di Luggo ha realizzato una installazione all'interno del il carcere minorile di Nisida.

9366

Arte contemporanea nel carcere di Nisida
2016 | 13 maggio

Una cella d’isolamento nel carcere minorile di Nisida diventa spazio espositivo per "Never Give Up”, mostra di Annalaura di Luggo, a cura di Guido Cabib.

10154

Il sottosegretario Migliore: Il carcere minorile resta a Nisida
2016 | 2 maggio

2 maggio 2016. Il governo Renzi annuncia un intervento sull'isola di Nisida. Si tratta del Progetto Bagnoli che prevede la realizzazione di un albergo e una parte del porto turistico. La preoccupazione per la sopravvivenza del carcere minorile, all'interno della struttura attuale, si fa sentire, anche perché l'istituto di pena minorile di Nisida è considerato uno dei migliori, con la più bassa recidiva, e questo lo deve all'impegno degli operatori, a partire dal suo direttore, ma anche alla sua localizzazione in una struttura posizionata in un'area favorevole della città. Sostituire questa eccellenza formativa e di recupero umano con un progetto commerciale, solleva qualche malumore. Per placare le polemiche interviene Gennaro Migliore, sottosegretario alla giustizia, durante la relazione del garante regionale sulla situazione dei detenuti in Campania e garantisce che il Carcere non verrà smantellato.

10081

La mostra di Annalaura di Luggo sui ragazzi del carcere di Nisida
2016 | 15 aprile

Una mostra con i lavori dell’artista napoletana Annalaura di Luggo. Con Never Give Up, la ricerca della di Annalaura di Luggo da voce ai detenuti del carcere di Nisida.

9210

Le colombe pasquali prodotte nel carcere minorile di Nisida
2016 | 15 marzo

8968

Duecento libri per il carcere di Nisida con Liberi di leggere
2015 | 30 dicembre

Il progetto nazionale Liberi di Leggere ha portato anche nel carcere minorile di Nisida circa 200 libri per rinnovare la biblioteca interna. Il 30 dicembre 2015, Michele Gentile, titolare della libreria Ex Libris Cafè di Polla, promotore dell'iniziativa, ha consegnato i volumi al direttore dell'istituto di pena minorile di Nisida Gianluca Guida. La raccolta è stata promossa in tutta la regione Campania come è avvenuto anche per le altre realtà carcerarie che hanno aderito all'iniziativa del libro sospeso: ogni persona che ha voluto partecipare ha acquistato un volume che è stato destinato al carcere convenzionato con la libreria. A Roma ha guidato il progetto Fabio De Grossi, il direttore delle biblioteche del carcere di Rebibbia.

9198

Cinema, Doppio Specchio dei ragazzi di Nisida apre la rassegna Il Carcere possibile
2015 | 23 novembre

Teatro San Ferdinando la rassegna teatrale IL CARCERE POSSIBILE, giunta alla sua undicesima edizione...

9609

Torna la rassegna teatrale de “Il carcere possibile”
2015 | 22 novembre

L'evento propone la proiezione del cortometraggio "Doppio Specchio" e la rappresentazione di cinque spettacoli in collaborazione con i detenuti degli istituti penitenziari campani...

9610

Strumenti musicali per Nisida. Avvocati e cantanti solidali per l’Istituto Minorile
2015 | 9 ottobre

9816

Il sarto napoletano Pino Peluso insegna sartoria nel carcere minorile di Nisida
2015 | 22 febbraio

Il carcere minorile di Nisida si trova su un’isoletta di fronte a Napoli, e lì Peluso sta insegnando ai ragazzi, da zero, a preparare un gilet anche se alla fine, come vedremo, non è solo questo il risultato.

5368

Nell'Istituto di Pena Minorile di Nisida di tiene un corso per allenatore
2015 | 19 febbraio

I quattro giovani frequenteranno un corso di sei mesi teorico e pratico con allenatori federali grazie ad un servizio di autobus che li preleverà da Nisida per portarli nella sede della scuola in Corso Europa.

5361

Concerto di Natale 2014 nel carcere minorile di Nisida
2014 | 21 dicembre

Domenica 21 Dicembre 2014, dalle ore 17:00, si terrà il concerto di Natale “Una nota di speranza per Nisida”. Proragonista il Coro giovanile del Teatro San Carlo di Napoli, diretto dal M° Carlo Morelli. 

5148

Al carcere minorile di Napoli l’orchestra giovanile “Ragone”
2014 | 28 ottobre

Ancora una significativa esperienza quella che attende i giovani musicisti dell’Orchestra Giovanile di Laureana di Borrello. Anche quest’anno, infatti, saranno protagonisti della nona edizione dell’evento culturale “Nella Memoria di Giovanni Paolo II”...

5067

Si celebra l'anniversario della morte di Eduardo ade Filippo
2014 | 26 ottobre

Per celebrare i 30 anni dalla morte di Eduardo De Filippo i giovani del carcere minorile di Nisida metteranno in scena un testo dell'autore.

5037

Marialuna…una vita tutta in salita
2014 | 30 giugno

Marialuna…una vita tutta in salita” è l’opera del cantautore Pino De Maio prodotta da Rai Trade e realizzata insieme ai ragazzi detenuti nell’istituto penale per minorenni di Nisida.

5033

Da Nisida il ministro Andrea Orlando propone il recupero di giovani fino a 25 anni
2014 | 26 maggio

26 maggio 2014. Il ministro della Giustizia Orlando ha annunciato durante un incontro avvenuto nel carcere di Nisida che i giovani in stato di detenzione potranno seguire un percorso all'interno delle carceri minorili fino ai 25 anni. Con la norma vigente il periodo si conclude a 21. Le nuove disposizioni che il ministro Andrea Orlando prevede di emanare, permetteranno a coloro che si trovano in stato di detenzione in una struttura minorile di continuare il percorso formativo intrapreso, frequentare i tanti laboratori presenti quali ceramica, teatro o professionali di cuoco, pizzaiolo e di altri mestieri artigianali. Il messaggio arriva durante l'incontro tenuto nel carcere minorile di Nisida che rappresenta una eccellenza grazie all'impegno del personale, ai programmi già sperimentati e a nuove opportunità che, instancabilmente, si propongono per trovare formule sempre più efficaci per affrontare la devianza minorile. Per avallare di significato questa scelta si fa riferimento a quanti giovani vengono destinati ala detenzione in carceri ordinarie, entrando in contatto con organizzazioni devianti adulte, che precludono ogni possibile rientro nella legalità. Di fronte alla società che non possiede più efficaci strumenti di controllo dell'adolescente e di valori che possano recuperare e consegnare alternative migliori, anche la scuola è il mondo della formazione si trova in grave difficoltà. Il passaggio nella struttura detentiva minorile, per quanto drammatico, deve rappresentare una opportunità per i giovani che si trovano a dover affrontare da soli lo scontro un personale conflitto con la legge.

3821

Il diario di Nisida. Un libro che racconta i minori in carcere
2014 | 23 maggio

Un volume con testi e immagini dei ragazzi ospiti dell'Istituto di Pena Minorile. A Nisida, la Fondazione Vodafone ha già investito anche altri 40mila euro per un altro progetto, «L'Isola dolce», che prevede la ristrutturazione del laboratorio di pasticceria dei ragazzi dell'istituto di Nisida.

3817

De Luca suona nel carcere di Nisida
2013 | 6 dicembre

Il sindaco di Salerno e viceministro De Luca il 6 dicembre 2013 è stato in visita all'Istituto Penale Minorile di Nisida, accompagnato dal direttore del carcere Gianluca Guida. De Luca ha visitato i laboratori interni di arte presepiale, ceramica e musica intrattenendo con i ragazzi che, a fine visita, si sono esibiti interpretando brani musicali messi a punto frequentando il laboratorio formativo.

3308

Pe’ vicule…sotto voce, lo spettacolo dei ragazzi di Nisida
2013 | 16 maggio

Giovedì 16 maggio 2013, alle 21.00, è stato allestito uno spettacolo di teatro musicale con i giovani ospiti dell’Istituto Minorile di Nisida al teatro Sannazaro, in via Chiaia, a Napoli. Il recital si intitola  “Pe’ vicule…sotto voce” ed è stato accompagnato dalla musica di Pino di Maio. “Pe’ vicule…sotto voce” è il punto di arrivo del laboratorio teatro-musicale che si tiene all’interno dell’Istituto Minorile ed i proventi dell’incasso serviranno proprio a sovvenzionare il nuovo corso per i ragazzi. I direttori del laboratorio sono i maestri Veria Ponticiello e Pino De Maio. I nomi dei giovani protagonisti sono Francesco, Nico, Claudio, Antonio, Francesco, Marco, Francesco, Dragana, Giuseppe, Antonio. Lo spettacolo è stato introdotto e presentato dal direttore dell’Istituto di Pena Minorile di Nisida Gianluca Guida. I testi e le canzoni sono di Raffaele Viviani. Viviani descrive una Napoli sofferente, dei vicoli. Sono rappresentate le persone che somigliano ai ragazzi protagonisti, le famiglie di provenienza e gli amici di fuori. E’ però una Napoli che vuole riemergere dal buio nel quale , a volte, sprofonda. I napoletani cercano sempre un riscatto dalla fama che, vera o presunta, viene loro assegnata. In carcere, come in libertà, i ragazzi vivono la stessa sensazione di doversi riscattare dalla condizione di giovani detenuti e di detenuti napoletani. In visita all’Istituto minorile di Nisida, recentemente c’è stata anche Laura Boldrini , la Presidente della Camera, che ha incontrato i 70 giovani ospiti della casa di pena minorile.

2727

Premio Napoli 2011 a Nisida
2011 | 26 novembre

Mercoledì 26 ottobre 2011 nel Carcere minorile di Nisida, alle ore 10.00 si tiene l'evento “I ragazzi di Nisida e la poesia” con Yves Bonnefoy e Maria Grazia Calandrone, i due poeti vincitori del Premio Napoli speciale 2011. Gli attori dialogano con i ragazzi del carcere minorile di Nisida. L’incontro è organizzato grazie alla disponibilità della Direzione dell’Istituto penitenziario minorile. Il Premio Napoli 2011 è giunto alla 57° edizione e, coerentemente con la sua missione di creare un palcoscenico cittadino dedicato alla letteratura, estende questa opportunità anche agli abitanti dei luoghi costretti delle carceri cittadine.

10369

LEGGI ANCHE

OPERANO IN QUESTO CARCERE / I.P.M. di Nisida,


Le informazioni circa progetti culturali, artistici, di istruzione e lavoro operati all'interno delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e dagli uffici stampa delle organizzazioni titolari dei progetti. Le immagini delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e non sono state realizzate in proprio