logo

LE CARCERI ITALIANE

Casa Circondariale di Turi

Carcere di Turi, Casa di Reclusione

Scritto da: Marco Rabino

Pubblicato il: 14-05-2017

Piazza Aldo Moro, 4 CAP 70010
Turi, Puglia, Italia

1975

COME FARE


La storia

L'edificio si trova nel pieno centro cittadino di Turi e occupa una superficie demaniale pari a circa 6600 mq. La sua costruzione risale al XIX secolo ed è stato ultimato probabilmente nel 1895. Concepito come complesso monastico (Convento degli Scolopi), dopo l'Unità d'Italia fu trasformato prima in istituto penale per minorati psichici e fisici (1909) e poi, successivamente alla riforma penitenziaria del 1975, divenne Casa di reclusione. L'immobile presenta aspetti di notevole pregio architettonico ed è sottoposto a vincolo storico-paesaggistico ai sensi del D.lgs. 22 gennaio 2004, n°42. Presenta inoltre particolare interesse anche per la sua storia penitenziaria, avendo ospitato come detenuti personaggi illustri quali Sandro Pertini e Antonio Gramsci. Di quest'ultimo si è conservata la cella con l'allestimento originario, oggetto di frequenti visite da parte di esponenti politici e sindacali nonché studiosi.

(dal sito Ministero della Giustizia)

Ministero della Giustizia

TURI - Casa di reclusione

Il sito

Nessun sito online

Associazione Antigone

Casa di reclusione di Turi di Bari

Wikipedia

Nessun contenuto su Wikipedia

News cultura, arte, teatro, lavoro


Libri nel carcere di Turi con il progetto del Rotary
2017 | 20 maggio

10560

Il Rotaract Putignano dona 100 libri al carcere di Turi
2017 | 11 marzo

5313

40 liceali in visita al carcere di Turi
2016 | 4 maggio

Il 4 maggio 2016, quaranta studenti delle classi prima e quinta, sezione E, dell’indirizzo psicologico-sociale, del Liceo classico “A. Oriani” sono entrati nel carcere di Turi per visitare la struttura penitenziaria e apprenderne il funzionamento. Sono stati affrontati gli aspetti quotidiani del trattamento penitenziario e le offerte religiose alle quali possono partecipare i detenuti. Per dare maggiore concretezza all'incontro gli studenti hanno incontrato alcuni detenuti.

10104

Fare Radio in carcere
2015 | 1 dicembre

Nel carcere di Turi è presente una emittente radio, “Radio torno subito” che viaggia sul web per raccontare la vita e le speranze dei reclusi. Il canale serve anche a far sentire la vicinanza ai famigliari e agli amici grazie al progetto “Cuore Oltre le Sbarre” promosso dall’Associazione Sportello Elp insieme ad altre realtà del posto e al sostegno della Fondazione CON IL SUD.

9553

La Trilogia dell’AmorTe, contro la violenza sulle donne
2015 | 25 novembre

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne si terranno alcuni spettacoli ed eventi nelle carceri italiane, Opera di Milano, Volterra, Cassino, Frosinone, Matera e Turi. Mercoledì 25 novembre 2015, dalle 15, grazie dall'organizzazione dell’associazione “Il Carcere Possibile” delegazione di Bari "Giuseppe Castellaneta", andrà in scena la rappresentazione "La trilogia dell'AmorTe", su testo di Francesco Olivieri. Collaborano all'evento il 2° Centro Provinciale Istruzione Adulti-Altamura e l'Istituto Tecnico Economico Commerciale di Turi. Partecipano gli attori Giusy Frallonardo, Antonella Genga, Ivan dell'Edera. Ambientazioni musicali di Vito Indolfo.

9602

Convegno presso la Biblioteca di Turi
2015 | 10 novembre

9653

Concerto Jazz nel carcere di Turi.
2015 | 4 luglio

Roberto Ottaviano e il quintetto jazz si esibirà nella Casa Circondariale di Turi, in un concerto per i detenuti. Organizza l'associazione Nel gioco del jazz per sabato 4 luglio 2015 con brani non solo jazz. Il gruppo è composto da Lisa Manosperti alla voce, Nando Di Modugno alla chitarra, Giorgio Vendola al contrabbasso e Pippo D'Ambrosio alla batteria.

5922

Laboratorio urbano nel carcere di Turi per l'inclusione sociale e progetti ponte
2015 | 9 maggio

5874

I giovani della pastorale incontrano i detenuti del carcere di Turi
2015 | 26 - 28 febbraio

Il Servizio Diocesano per la Pastorale Giovanile, con a capo don Stefano Mazzarisi, organizza un evento religioso nel carcere di Turi. I giovani della diocesi di Conversano-Monopoli saranno nel carcere di Turi dal 26 al 28 febbraio 2015 per incontrare i detenuti e con loro creare momenti di preghiera e riflessione. Programma incalzante e alternanza di momenti più informali a messa e incontri guidati.

5331

Laboratorio di video nel carcere di Turi
2014 | 23 settembre

Presentazione martedì 23 settembre 2014, presso la sala Giunta del comune di Turi del laboratorio videocinematografico Antonio Gramsci – Una capacità di pensiero in movimento coinvolgerà circa una ventina di detenuti e racconterà il mondo della detenzione. I detenuti della Casa di Reclusione di Turi che frequenteranno il laboratorio, per quattro mesi a partire da settembre 2014, saranno guidati Pino Cacace e impareranno a organizzare le riprese e la produzione di un video. Promuove l’Associazione culturale “Il Borgo delle Arti”.

4884

LEGGI ANCHE

OPERANO IN QUESTO CARCERE / C.R. di Turi,

Le informazioni circa progetti culturali, artistici, di istruzione e lavoro operati all'interno delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e dagli uffici stampa delle organizzazioni titolari dei progetti. Le immagini delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e non sono state realizzate in proprio