logo

LE CARCERI ITALIANE

Casa Circondariale di Palermo Ucciardone

Carcere di Palermo Ucciardone, Casa Circondariale

Scritto da: Marco Rabino

Pubblicato il: 22-10-2017

Via Enrico Albanese, 3 CAP 90139
Palermo, Sicilia, Italia

1834

COME FARE


La storia

L'Ucciardone è un carcere risalente all'epoca borbonica. La struttura è del 1834 ed è di tipo panottico. Si trova nel centro storico di Palermo ed è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. E' composto di otto bracci e suddiviso in nove sezioni. Di queste solo sei sono funzionanti : la prima, la seconda, la terza, la quarta, l'ottava e la nona. L'ottava è stata ristrutturata di recente . La quinta, la sesta e la settima resteranno verosimilmente chiuse fino al 2017.

(Osservatorio Antigone on line)

Ministero della Giustizia

PALERMO Ucciardone - Casa di reclusione

Il sito

Nessun sito online

Associazione Antigone

CASA CIRCONDARIALE DI PALERMO UCCIARDONE

Wikipedia

Nessun contenuto su Wikipedia

News cultura, arte, teatro, lavoro


Nel carcere dell'Ucciardone si produce pasta secca
2017 | 20 ottobre

Nasce da una convenzione tra il carcere di Palermo ucciardone e l'azienda Giglio il progetto che porta la produzione di pasta secca all'interno dell'Istituto di pena. Sono stati la direttrice del carcere, la dottoressa Rita Barbera virgola è l'amministratore della società Giuseppe Giglio a stringere l'accordo che porterà lavoro ai detenuti della struttura. Finalità di questo progetto è quella di creare lavoro per i detenuti ma, soprattutto di dare la possibilità ad una azienda di aumentare il proprio valore di competizione sul mercato. La struttura produttiva sarà di piccole dimensioni e la produzione di alta qualità perché vi sarà la possibilità di produrre pasta a lenta essiccazione. Sono previsti circa 100 kg/ora di prodotto in diversi formati, con semola integrale, pasta di semola di grano duro siciliano è prodotta con molitura a pietra. Le materie prime saranno quindi selezionate molto attentamente sotto la supervisione del consorzio di ricerca Gian Pietro Ballatore, ente di ricerca che mette insieme personalità di diritto pubblico tra i quali Assessorato Agricoltura e Foreste della Regione sicilia, la cooperativa agricola Valle del Dittaino, il centro studi operativi tecnici ed economici Nino Zizzo e l'Università degli Studi della Tuscia di Viterbo dipartimento di biologia e agrochimica.

2394

Libri per i detenuti dell'Ucciardone in occasione del Festival delle Letterature migranti
2017 | 7 ottobre

2452

Classici in strada. I detenuti dell'Ucciardone con il don Chisciotte
2017 | 9 luglio

Si traccia il bilancio della manifestazione “Classici in strada” che ha permesso a 50 detenuti del carcere di Palermo Ucciardone di lavorare con i testi della letteratura classica, Iliade, Odissea, le favole di Esopo il don Chisiotte di Cervantes. Soddisfazione della regista Preziosa Salatino e di Isabella Tondo insegnante presso il liceo Benedetto Croce. La manifestazione è stata allestita presso il complesso monumentale di Santa Maria dello Spasimo, nell'ambito del Sole Luna Doc Film Festival nella sezione #crearelegami. Hanno promosso attivamente l'evento l'associazione Teatro Atlante insieme all'Ufficio Scolastico Regionale, il Comune di Palermo, l'Università e dodici scuole cittadine. La regista Salatino sottolinea la forza dei temi affrontati nell'edizione del 2017 uniti alla speranza negli ideali di giustizia e cittadinanza. L'esperienza personale, dei detenuti, e della regista Salatino si conferma forte ed emozionante, che va oltre la valenza formativa e terapeutica del laboratorio e della performance finale che è stata apprezzata dal pubblico esterno.

10703

Il docufilm sul Don Chisciotte, lo spettacolo dei detenuti dell'Ucciardone, proiettato nel Complesso Monumentale di Santa Maria dello Spasimo
2017 | 6 luglio

I detenuti del carcere di Palermo Ucciardone hanno partecipato al progetto teatrale "Classici in strada" organizzato da Sole Luna Doc Film Festival. Giovedì 6 luglio 2017, è stato presentato il progetto triennale che ha portato il teatro nel carcere dell'Ucciardone. Presenti all'incontro alcuni protagonisti dei laboratori, Preziosa Salatino regista del gruppo Teatro Atlante, Gabriella D’Agostino, docente di Antropologia Culturale presso l’Università di Palermo e direttrice scientifica del festival, Francesco Chinnici, presidente Asvope l'Associazione di Volontariato Penitenziario, Isabella Tondo, docente presso il liceo scientifico Benedetto Croce e coordinatrice del progetto “Classici in Strada” e Maria Antonietta Spinosa, docente di filosofia alla Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia. Per testimoniare il lavoro svolto nei laboratori dalle 16.30 alle 21.00 sarà proiettato a ciclo continuo il video che racconta lo spettacolo dal titolo “Don Chisciotte, sogni di giustizia” edito da Palumbo Editore. Il progetto Classici in strada nasce nel 2103 per creare una rete sociale per divulgare il teatro classico attraverso eventi di piazza con la finalità di agganciare spettatori provenienti da aree sociali disagiate. Nel 2015 si apre ai detenuti del carcere di Palermo Ucciardone collaborando con l'associazione di Volontariato Penitenziario, portando la lettura di classici ai partecipanti dei propri laboratori. Il 2017 è l'anno della quarta edizione e i detenuti dell'Ucciardone hanno approfondito i temi dell'Orlando Furioso e la letteratura cavalleresca, nello specifico il testo di Cervantes, il don Chisciotte. Cervantes, oltre a essere un autore che fece propria l'esperienza della detenzione, offre lo spunto per trattare temi di grande respiro e che possono costituire una valida riflessione nell'ottica di un percorso di giustizia riparativa.

10690

Lavoro nel carcere dell'Ucciardone
2017 | 22 maggio

Si amplia l'offerta di lavoro interno per i detenuti del carcere di Palermo Ucciardone. Presto verranno realizzate una lavanderia industriale e uno spazio per il confezionamento di detesivi. L'accordo che la direzione del carcere ha firmato con due imprese siciliane, Papalini Spa, azienda marchigiana ma che opera in Sicilia, con 500 dipendenti, e la Intrachimica del ragusano, permetterà ai detenuti di poter investire il loro tempo regolarmente stipendiati. Hanno presentato l'iniziativa l’onorevole Vincenzo Figuccia, di Forza Italia e la direttrice del carcere, Rita Barbera.

5402

Poesia Dentro nel carcere dell'Ucciardone
2017 | 22 febbraio

Occasione di cultura ed emozioni per i detenuti del carcere dell'Ucciardone con l'evento dal titolo “Poesia Dentro”. Hanno promosso l'incontro le associazioni “I Narraturi di Cefalù”, e “Muovi l’Arte”. Sono stati protagonisti del reading Antonio Barracato, Monica Appresti di Partinico e Pina Granata di Campofelice di Roccella. Presente all'evento anche la direttrice del carcere di Palermo Ucciardone, Rita Barbera.

5589

Nel carcere dell'Ucciardone i detenuti cenano con le loro famiglie
2016 | 19 dicembre

Il pranzo di Natale che i detenuti del carcere dell'Ucciardone di Palermo hanno potuto consumare con le loro famiglie è stato offerto da un noto ristorante della città che ha cucinato per 180 persone. L'iniziativa è del Centro di Accoglienza Padre Nostro di Brancaccio.

10693

‘I Classici in strada’ a Palermo Esopo al carcere Ucciardone
2016 | 29 giugno

9686

Partita di calcio tra sacerdoti e detenuti a Palermo
2016 | 20 giugno

Si è svolto oggi – nell’istituto penitenziario dell’Ucciardone – un incontro di calcio tra il clero palermitano e una rappresentativa di detenuti.

7042

Laboratorio di filosofia nel carcere di Palermo Ucciardone
2016 | 16 maggio

10189

Palermo, inaugurata una ludoteca all'interno del carcere Ucciardone - Video
2015 | 5 dicembre

9484

Non si può morire dentro, incontro per discutere sulla vita del carcere
2015 | 17 ottobre

9776

Pathei mathos, una riflessione sulla tragedia greca e sul senso della giustizia
2015 | 11 ottobre

9809

Gli studenti dell'istituto Sigismondo Castromediano di lecce premiati dal presidente Mattarella
2015 | 23 maggio

5704

Convegno nel carcere dell'Ucciardone a Palermo. Carcere, Città e Giustizia
2015 | 4 - 5 maggio

Carcere, Città e Giustizia nel quarantennale dell’Ordinamento penitenziario e nell’anno del verdetto di Strasburgo“. Organizzazione: Progetto europeo “Prison litigation work”, Coordinamento nazionale dei Magistrati di sorveglianza, in collaborazione con altre 25 associazioni.

5671

Va in scena Volare nel Teatro del Carcere Ucciardone
2014 | 8 marzo

Volare rappresentato nel Teatro della Casa Circondariale di Palermo Ucciardone: un omaggio al teatro italiano e alla musica italiana, da De Filippo a Lucio Dalla, da Mia Martini a Giorgio Gaber.

3533

Il concerto nel carcere dell'Ucciardone di Palermo
2013 | 27 dicembre - 2014 | 5 gennaio

Il carcere di Palermo Ucciardone è una delle 7 sedi della città che ospiterà l'evento culturale intitolato “MUSICA, MAESTRI!” un libro per un concerto. Finalità è quella di unire inclusione sociale con una valorizzazione del patrimonio territoriale e artistico. I concerti sono di musica sacra con interpretazione brani dei più importanti compositori della storia della musica. La manifestazione darà la possibilità di aumentare il carico di testi della biblioteca presente del carcere dell'Ucciardone attraverso la donazione di un libro da parte di ogni spetatore dei concerti. Tutti i testi raccolti saranno poi consegnati al direttore del carcere durante l'evento chiamato "Musica oltre le mura" ospitato nel teatro dell'Ucciardone.

3347

A Palermo una cella in centro città per ricordare il problema carceri
2013 | 3 novembre

L'Associazione Volontariato Penitenziario (As.Vo.Pe.) ha ospitato nel centro di Palermo una cella in grandezza naturale per ricordare a tutti i cittadini le difficili condizioni dei detenuti delle carceri cittadine, Ucciardone e Pagliarelli. L'iniziativa è stata curata da "Il Carcere Possibile" in collaborazione con l'Associazione di riferimento. La cella è stata ricostruita in modo fedele per dare la possibilità ai cittadini che la visiteranno di avere esattamente La sensazione di essere all'interno di una cella reale con arredi essenziali, un letto a castello, uno sgabello con il tavolo e due armadietti.

3195

Un concerto per i detenuti del carcere dell'Ucciardone
2013 | 13 aprile

Gli Amici della Musica hanno organizzato per il 13 aprile 2013, alle ore 11:00, all'interno della Casa Circordariale un concerto dell’Orchestra da Camera “Gli Armonici”, diretta da Umberto Bruno e impegnata nell’esecuzione di alcuni brani di Ottorino Respighi (Antiche Danze ed Arie. Terza suite) e di Astor Piazzolla (tra cui Oblivion, Milonga del Angel e Libertango). Associazione siciliana Amici della Musica è attiva dal 2007 in vari progetti sociali. Con questa iniziativa accoglie la richiesta della direttrice della casa circondariale di Palermo Ucciardone, la dottoressa Rita Barbera, e del dottor Sergio Paderi, responsabile del Sert pa4.

2705

LEGGI ANCHE

OPERANO IN QUESTO CARCERE / C.C. di Palermo Ucciardone,

Le informazioni circa progetti culturali, artistici, di istruzione e lavoro operati all'interno delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e dagli uffici stampa delle organizzazioni titolari dei progetti. Le immagini delle carceri italiane provengono dalla stampa nazionale e non sono state realizzate in proprio