logo

PRISON VIDEO

L'Ospedale psichiatrico giudiziario di Aversa

L'Ospedale psichiatrico giudiziario di Aversa

TG3 Linea Notte - Bianca Berlinguer

Di Marco Rabino

Pubblicato il: 16-05-2013


Aversa, Campania, Italia,

2010

 

Linea Notte (TG3) si occupò degli OPG in occasione di una denuncia del Comitato per la prevenzione della tortura, organismo del Consiglio di Europa che ha redatto il documento nell'aprile del 2010.

Parla e denuncia le carenze Adolfo Ferraro che deve amministrare una struttura che contiene 300 pazienti detenuti per una capienza di 150.

I medici sono pochi e possono garantire un'ora del loro tempo per paziente.

La degenza lunghissima di molti di loro è determinata dalle mancanza di piani per un percorso terapeutico in seguito alla fine della condanna. In questo caso le proroghe tengono nell'OPG i detenuti pazienti.

Parla Dario Stefano Dell'Aquila, al tempo Presidente Antigone della Campania. Sono 6 gli OPG aperti per un totale di 1300 internati.

La pratica della contenzione fisica, molto osteggiata dal Comitato per la prevenzione della tortura è comunissima.

Viene raccontata una eccellenza a Bellona, a Casa Famiglia dell'Orticello che ospita alcuni ex-detenuti psichiatrici, per un costo di 70 euro al giorno contro i 400 dell'OPG.

LEGGI ANCHE