logo

PRISON VIDEO

Alex Lambert - Russian prison system

The Mark Of Cain

Alex Lambert

Di Interno4

Pubblicato il: 24-12-2011


Russia,

2011

Russian prison system

Prodotto da Alex Lambert, il video documenta il sistema di vita interno alle carceri russe. Grande spazio è stato dato alle interviste di persone detenute le quali raccontano la loro esperienza in prima persona.

L'argomento principale è il codice usato attraverso i tatuaggi, che da sempre sono stati una forte presenza all'interno delle carceri. Attualmenti vietati, costituiscono un argomento proibito dal Governo. Progionieri e alcuni crimilogi descrivono il significato delle complesse simbologie che ricoprono schiene e toraci, in alcuni casi, creando dei veri capolavori di grafica.

Le interviste sono state girate in alcuni tra i più importanti istituti russi tra i quali il famoso White Swan, all'interno del quale vi sono celle di punizione, dove i detenuti possono torturare coloro che lo meritano.

All'interno del Gulag staliniano chiamato "Zona" è presente un acomplessa struttura sociale, documentata fin dal 1920. Il tatuaggio era il cardine e la chiave per decifrare la posizione di ogni singolo detenuto.

Nel 1990 il sovraffollamento delle carceri è diventato insostenibile, raggiungendo la stima di più di un milione di detenuti. In tali condizioni, il sistema di riconoscimento attraverso i tatuaggi, nonostante sia pratica fortemente contrastata dal governo, sopravvive e si alimenta.

The Mark of Cain (Il marchio di Caino) attraverso le interviste racconta la realtà dei tatuaggi a partire dall'esecuzione, ad opera di tatuatori che trasformano oggetti di altra funzione, come un rasoio elettrico, in strumenti adatti ad eseguire i lavori. Gli stessi detenuti, descrivono quanto il loro corpo, attraverso le immagini, contribuisca a permettere la sopravvivenza all'interno delle carceri, ma anche quanto costituisca un marchio di infamia nella società libera.

La condizione delle carceri è evidente dalle scene riprese, celle predisposte a contenere 15 uomini che arrivano a l triplo della capienza. Le malattie, come la tubercolosi resistente ai farmaci, sono in rapida diffusione. Non mancano violenze di ogni tipo e il cibo è ridotto a minestre senza nutrimento. Spesso anche gli alimenti portati dai familiari vengono confiscati.

Il Video è stato utilizzato come fonte di ispirazione dal regista David Cronenber, nel 2007, per la produzione del suo film "La promessa dell'assassino".

Leggi un articolo sul Video

 

LEGGI ANCHE