logo

SERIAL KILLER E DETENZIONE PSICHIATRICA

Il killer cannibale - Luka Rocco Magnotta

Uccide e mangia la carne del suo ragazzo in diretta video

Luka Rocco Magnotta. Il killer cannibale

Di Team DETENZIONI

Pubblicato il: 12-03-2017


Montreal, Canada,

2012

Luka è un ragazzo di 29 anni. Bello, spregiudicato, a tal punto che Luka della sua bellezza ne ha fatta una professione. Luka fa l'attore per un pubblico di nicchia. Luka Rocco Magnotta è un pornoattore dell'ambiente gay.

Il ragazzo è anche conosciuto nel suo ambiente con altri nomi come Eric Clinton Newman o Vladimir Romanov, sono nomi di scena con i quali viene identificato nei titoli di coda dei film che interpreta. Siamo in Canada a Montreal è notte. È il 24 maggio 2012 Luca Rocco Magnotta si avvicina al suo compagno, uno studente di nome Jun li di 32 anni, e ha deciso che compirà un atto definitivo. Luca a posizione la di del PC a che è ancora inconsapevole del destino che lo sta attendendo. Luca si avventa su Jun Lee e lo colpisce violentemente e più volte con un rompighiaccio.

Luka Rocco Magnotta

La scena deve essere stata agghiacciante e per lui, di professione attore, probabilmente anche interpretata in modo ineccepibile. Luka deve avere considerato anche la qualità della ripresa video, forse ha anche meticolosamente preparato la scena. Luka pensa anche ad una colonna sonora che sottolinea sua drammatica ed agghiacciante interpretazione. Il sottofondo e quello di American Psycho. Luka colpisce senza fermarsi il suo compagno Jun Lin. Probabilmente, secondo le voci di coloro che hanno visionato il video, pratica un rituale feticistico sul corpo del suo compagno e si ciba anche della sua carne. In ogni caso una cosa è certa. Luka deve sbarazzarsi del corpo ma non vuole farlo in modo scontato. Potrebbe occultare il cadavere di Jun Lin e forse farla franca. Ma lui ha già deciso di rendere noto al mondo dei suoi fan la sua scelta attraverso una ultima interpretazione. 

La vittima Jun Lin

Compie il rito fino in fondo e smembra il corpo davanti alla telecamera del PC. Luca sa come fare per diventare famoso. forse si fa ispirare dai tanti film che raccontano le gesta di serial killer divenuti famosi anzi tristemente famosi alla cronaca. Luka Rocco Magnotta dopo aver sezionato il corpo del fidanzato decide di spedire alcune parti. Un piede lo spedisce alla sede del partito conservatore di Ottawa. il pacco arriva e viene aperto il 30 maggio 2012, 5 giorni dopo l'omicidio. Una mano di Jun Lin viene ritrovata all'ufficio postale di Ottawa mentre il corso viene trovato nella spazzatura all'interno di una valigia a Montreal. Forse alcune parti vengono spedite anche in certe scuole del Canada.

Rocco Magnotta victim Jun Lin

Luka Rocco Magnotta filma tutto e poi posta il video su LiveLeak ma la sua interpretazione non è di quelle che fanno piacere vedere e immediatamente la performance viene rimossa dal social network. Luka scappa parte per l'Europa dove viene inseguito arrestato nonostante stia interpretando un'altra parte. Ha una parrucca femminile e probabilmente ha assunto anche un'altra personalità. Luka Giunge a Parigi, a Bagnolet e poi si trova a Berlino esattamente nel quartiere di Neukoll dove abitano poveri immigrati turchi. La polizia lo trova all'interno di un internet cafè Il 4 giugno 2012 e lo arresta.

Luka Rocco Magnotta

Luka sconta la sua pena nel penitenziario di Archambault in Quebec e prevede di lasciare il carcere nel 2037. Potrà beneficiare della libertà condizionale dopo i 25 anni dalla condanna. Nell'estate del 2015 compare su un sito di incontri un annuncio che lo riguarda. Luka Rocco Magnotta è una persona come le altre e ha bisogno di affetto. Per questo cerca un fidanzato. Lo cerca su questo sito di incontri Canadian inmates Connect Incorporation. Luka cerca una persona emotivamente stabile, lo precisa nel suo annuncio. Dichiara di essere single e di avere 33 anni e poi descrive anche la sua forma fisica. Cerca un uomo bianco tra i 23 ei 38 anni. Cerca un uomo educato stabile finanziariamente ed emotivamente perché vuole un rapporto che duri nel tempo.


Luka  Magnotta è il tipico esempio di personaggio sadico e narcisista al tempo stesso, egli ha fatto di tutto per essere al centro dell’attenzione, ha sempre utilizzato la trasgressione per cercare visibilità, fino a spingersi alla realizzazione di filmati erotici che comprendevano violenza sugli animali.

L’apice del suo sadismo è dato dall’omicidio di Jun lin dove l’accanimento sul corpo del ragazzo è stato filmato dallo stesso Magnotta e poi diffuso online in un chiaro intento di portare sé stesso alla notorietá, alla fama, al costo di essere celebre come omicida.

(Psychetius 2013)

LEGGI ANCHE