logo

CONSULTA ANCHE LE SEZIONI

Scritti in prigione

Undici ore d'amore - Carmelo Musumeci. 2012 Undici ore d'amore

Carmelo Musumeci
2012

PROGETTI DENTRO/FUORI

SERIAL KILLER

Un angelo della misericordia - Sonya Caleffi

Un angelo della misericordia

Sonya Caleffi

Di: Team DETENZIONI

Pubblicato il: 14-07-2013


Como,Lombardia,Italia

2003 - 2004

Sonya Caleffi, infermiera di Como, fu condannata per aver accelerato la morte di pazienti in fase terminale utilizzando iniezioni di aria che causano embolia.

1719


The night Stalker - Richard Ramirez

The night Stalker

Richard Ramirez

Di: Gian Maria Spina

Pubblicato il: 08-06-2013


Los Angeles, San Francisco, California, USA

1984 - 1985

Ricardo Leyva Muñoz Ramirez, nato a El Paso il 29 febbraio 1960, è morto all’età di 53 anni in carcere per cause naturali, stando alle fonti pare per Epatite C. Recluso nel braccio della morte presso il carcere di San Quentin fin dal 1986, Ramirez, conosciuto anche come “The Night Stalker”, “The Walk-in killer” o come “cacciatore della notte, terrorizzò la California meridionale tra gli anni 1984 e 1985 attraverso numerosi omicidi, ben 13, cinque tentati omicidi e 11 violenze sessuali.

1063


Il cronista serial killer - Vlado Tanevski

Il cronista serial killer

Vlado Tanevski

Di: Team DETENZIONI

Pubblicato il: 16-05-2013


Kicevo,Macedonia,

2003 - 2008

Vlado Tanevski di  56 anni, era un giornalista del Nova Makedonija, la più antica testata giornalistica macedone. Tra il 2003 e il 2008 uccise tre donne, tutte over 60 abitanti nella cittadina sudoccidentale di Kicevo.

1809


Il mostro di Cleveland - Ariel Castro

Il mostro di Cleveland

Ariel Castro

Di: Team DETENZIONI

Pubblicato il: 11-05-2013


Cleveland, USA,

2003 - 2013

Ariel Castro, 52 anni, è un ex autista di scuolabus che ha tenuto segregate nella sua casa in Seymour Avenue, a Cleveland (Ohio), tre donne, una delle quali per 10 anni. Lunedì 6 maggio sono state le grida di aiuto di Amanda Berry, prigioniera con la figlia di 6 anni, avuta da Castro, a richiamare un vicino e a permettere alla polizia di intervenire liberando anche le altre due prigioniere.

2619


Patricida  Paolo Cocchini

Patricida

Paolo Cocchini

Di: Team DETENZIONI

Pubblicato il: 03-04-2013


Loreto Aprutino,

2011

Paolo Cocchini di 46 anni di professione meccanico, il 30 marzo 2011 strangolò il padre, Vincenzo Cocchini, un pensionato di 76 anni.

1678


Strage di Oslo e Utoya  Anders Behring Breivik

Strage di Oslo e Utoya

Anders Behring Breivik

Di: Team DETENZIONI

Pubblicato il: 31-03-2013


Oslo,Utoya,Norvegia,

2011

Breivik fu reo confesso delle due stragi, che portò a compimento nel pieno diritto della sua fede estremista. Si defini al pari di un Templare, il "Cavaliere perfetto". Uno dei suoi fini era di porre in atto un progetto di "allevamento" della gioventù per il quale sarebbe stato ricordato come l'iniziatore di una rivoluzione in Norvegia ed Europa.

Il 22 luglio 2011 Utoya, morirono 77 persone e altre 151 furono ferite da Breivik. Il quartier generale del governo a Oslo, poco prima era stato colpito dall'esplosione di una bomba che uccise otto persone ferendone molte altre.

1673


Barbablů - Henri Désiré Landru

Barbablů

Henri Désiré Landru

Di: Team DETENZIONI/2013

Pubblicato il: 13-03-2013


Francia,

1915 - 1919

Henri Désiré Landru è conosciuto come Henri Landru o Barbablù. Nacque a Parigi il 12 aprile 1869 e fu giustiziato a Versailles il 25 febbraio 1922. Nel 1915 iniziò ad incontrare donne sole alle quali si presentava come ricco vedovo. Una volta convinte della sua solo apparente ricchezza le vittime venivano invitate nella villa che affittava Gambais (Seine-et-Oise, l'attuale dipartimento di Yvelines). 

1708


La saponificatrice di Correggio - Leonarda Cianciulli

La saponificatrice di Correggio

Leonarda Cianciulli

Di: Team DETENZIONI

Pubblicato il: 11-03-2013


Correggio, Emilia-Romagna, Italia

1939 - 1940

Leonarda Cianciulli uccise tre donne, anziane e sole, tra il 1939 e il 1940 a Correggio, in provincia di Parma. Attraverso le sua attività di chiromante, di commerciante di abiti e mobili usati, la casa della Cianciulli era molto frequentata dalle donne della cittadina. La sua abilità di massaia le fu poi utile nel disfarsi dei corpi, dissezionandoli e lessandoli, utilizzando il loro sangue nell'impasto dei dolci, di cui era molto apprezzata. La motivazione resa durante la confessione fu quella di allontanare una maledizione dalla sua famiglia. Proprio per scacciare tale maledizione e salvare i suoi figli, dei quali Guseppe era il prediletto, ricorse agli omicidi sacrificali delle su tre amiche.

1671


Il Vampiro di Brooklyn  Albert Fish

Il Vampiro di Brooklyn

Albert Fish

Di: Team DETENZIONI/2013

Pubblicato il: 10-03-2013


USA,

1910 | dal

Albert Fish, nato Hamilton Howard Fish (Washington, 19 maggio 1870 – Sing Sing, 16 gennaio 1936), fu un un serial killer, pedofilo e cannibale statunitense. Si vantò di aver molestato più di 400 bambini e di averne uccisi più di 100, quasi tutti afroamericani, poiché la loro scomparsa sensibilizzava meno l'opinione pubblica. Fu considerato colpevole di almeno cinque omicidi, e fortemente sospettato di altri. Fish è famoso per l'efferatezza dei suoi crimini (torturava, uccideva e mangiava bambini) e per le sue innumerevoli parafillie, di cui molte sconosciute fino a quel momento (ad esempio l'abitudine di infilarsi gli aghi nel corpo); è anche stato inserito dagli studiosi nella lista dei 20 serial killer più pericolosi.

1706


Son of Sam (Il figlio di Sam)  David Berkowitz

Son of Sam (Il figlio di Sam)

David Berkowitz

Di: Team DETENZIONI/2013

Pubblicato il: 08-03-2013


New York City, USA,

1975 - 1977

David Richard Berkowitz, più noto con i soprannomi Son of Sam o 44 Caliber Killer (New York, 1 giugno 1953), è un serial killer statunitense. Ha confessato l'uccisione di 6 persone e il ferimento di molte altre a New York tra il 1976 e il 1977. Il suo caso è ancora aperto perché si sospetta la presenza di complici negli omicidi.

1709


La signora dell'arsenico - Mary Ann Cotton

La signora dell'arsenico

Mary Ann Cotton

Di: Team DETENZIONI/2013

Pubblicato il: 06-03-2013


UK,

1865

Mary Ann Cotton fu una serial killer inglese vissuta tra 1832 e il 1873. Uccise più di 21 persone tra le quali i suoi numerosi figli, i 4 mariti, gli amanti e loro parenti. Utilizzò per i suoi omicidi come unica arma un veleno, l'arsenico. Questa sostanza era facilmente acquistabile nelle drogherie perchè utilizzata come veleno per topi.

1710


Marco Furlan e Wolfgang Abel

Ludwig

Marco Furlan e Wolfgang Abel

Di: Team DETENZIONI

Pubblicato il: 04-03-2013


Italia, Olanda, Germania,

1977 - 1984

Marco Furlan e Wolfgang Abel erano, all'epoca dei fatti, due ragazzi della Verona bene che realizzarono i loro crimini tra l'agosto 1977 e il marzo 1984 in Italia, Olanda, Germania. La motivazione dei loro omicidi fu secondo la loro ammissione di natura ideologica. Siglarono i loro atti con volantini neonazisti firmati con la sigla Ludwig.

1669


Il piromane di Firenze - Francesco Nassi

Il piromane di Firenze

Francesco Nassi

Di: Team DETENZIONI

Pubblicato il: 31-01-2013


Firenze, Roma,

2008

Francesco Nassi 36 anni, nel 2008 appiccò diversi incendi a Firenze. Colpiva di notte incendiando auto e motorini. Secondo la sentenza, in pochi mesì, distrusse più di 60 veicoli per un danno complessivo di un milione di euro.

1667


Lady Killer (Il Killer delle Studentesse) - Ted Bundy

Lady Killer (Il Killer delle Studentesse)

Ted Bundy

Di: Team DETENZIONI/2013

Pubblicato il: 29-01-2013


USA,

1974 - 1978

Theodore Robert Bundy (Burlington, 24 novembre 1946 – Starke, 24 gennaio 1989) fu un serial killer statunitense. Venne considerato l'autore di almeno 30 o 35 omicidi di giovani donne. I delitti vennero compiuti nel territorio degli Stati Uniti tra il 1974 e l'inizio del 1978 negli stati di Colorado, Florida, Idaho, Oregon, Utah, Washington e California. Bundy utilizzò quasi sempre con la "tecnica" del braccio ingessato, chiedendo alle vittime di aiutarlo a portare degli oggetti in auto, oppure si finse poliziotto. Colpì spesso nelle vicinanze di college o residenze universitarie e le ragazze rappresentavano un tipo fisico preciso: minute e dai lunghi capelli scuri con la scriminatura centrale.

1722