logo

LA CULTURA INCONTRA IL CARCERE

DETENZIONI - PRISON CULTURE

La cultura incontra il carcere

Progetto DETENZIONI

Scritto da: Marco Rabino

Pubblicato il: 30-11--0001


Dal 2009

Il portale DETENZIONI racconta il carcere e il mondo della detenzione attraverso il cinema, la letteratura, la fotografia, l'arte e altre realtà culturali che hanno rappresentato e raccontato l'universo della prigione in Italia e nel mondo.

DETENZIONI è stato scelto come termine per indicare tutte le forme di prigionia, ordinaria, minorile, politica, psichiatrica, militare. DETENZIONI sono anche le storie che ogni detenuto racconta considerate come una importante testimonianza umana sulla quale riflettere e con la quale migliorare.

Rassegna stampa

Questo racconto prosegue con il monitoraggio quotidiano di magazine e blog rispetto a quanto di culturale, artistico e formativo avviene nelle carceri italiane. Questa raccolta di materiali mediatici testimonia l'attenzione che gli operatori dell'informazione prestano alla realtà del carcere. Ad ogni realtà territoriale viene dedicata una pagina, nella sezione CARCERI ITALIANE, che riporta, per ogni carcere, notizie e contenuti culturali.

Promozione di eventi e convegni

Il portale è, per vocazione, aperto a collaborazioni continue e, attraverso una rete di Organizzazioni pubbliche, private e agenzie formative, promuove mostre, incontri e collaborazioni con la finalità di suscitare e facilitare un dialogo tra cittadini e studenti sulla realtà della detenzione di ogni genere e in ogni luogo. Gli eventi promossi da DETENZIONI sono consultabili nella sezione COLLABORAZIONI.

LINK AL DOCUMENTO DEGLI EVENTI

La Prison Culture

DETENZIONI ha come finalità principale quella di promuovere la diffusione di una nuova categoria culturale la PRISON CULTURE, traducibile, in italiano, come cultura della detenzione. DETENZIONI ha sposato la causa di osservare attraverso una sola prospettiva tutte le opere che nei diversi ambiti della cultura hanno raccontato, descritto e teorizzato la detenzione. La definizione è stata scelta come estensione di quella statunitense di PRISON MOVIE che, prima storicamente, ha riconosciuto e definito un genere cinematografico dedicato al mondo della prigione. La PRISON CULTURE è un ambito culturale, nuovo e ancora in via di ufficializzazione, che comprende tutte le produzioni culturali che raccontano e rappresentano la detenzione di ogni epoca e nazionalità.

Collaborazioni

Una sezione in particolare è riservata alle attività del Coordinamento Nazionale Teatro in Carcere di cui è presidente il professor Vito Minoia.

Il rugby in carcere è raccontato da Antonio Falda, scrittore e autore del libro che, per primo, racconta questo sport dietro le sbarre. Falda è autore di testi che raccontano, in modo lirico, la vita e le esperienze di persone detenute.

 

LEGGI ANCHE

DETENZIONI, in accordo con la rete di scuole denominatasi "Dietro le sbarre, Oltre le sbarre" e in collaborazione con enti ed organizzazioni territoriali, coordina e promuove un progetto di sensibilizzazione rivolto agli studenti di tutti gli ordini e grado, riguardante i temi della legalità ed in particolare a quello della detenzione.